Martedì, 12 Dicembre 2017
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Indice
Inizio
Prefazione
Obiettivo 1
Obiettivo 2
Obiettivo 3
Obiettivo 4
Obiettivo 5
Obiettivo 6
Obiettivo 7
Obiettivo 8
Nota per il lettore
Tutte le pagine
 

Rapporto sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio 2006
Obiettivo 2
Assicurare l’istruzione primaria universale

META
Assicurare che entro il 2015, i bambini, in ogni parte del mondo e senza differenza di genere, siano in grado di portare a termine un ciclo completo di istruzione primaria. 

L’istruzione primaria universale resta un obiettivo raggiungibile, nonostante l’Africa sub-sahariana sia rimasta indietro

Gli indici di iscrizione alla scuola primaria hanno raggiunto la media dell’86% nel mondo in via di sviluppo, con un massimo (95%) registrato in America Latina e nei Caraibi e un minimo (64%) nell’Africa subsahariana. Nonostante la regione subsahariana abbia compiuto progressi significativi dal 1990/1991, in Burkina Faso, Gibuti, Eritrea, Etiopia, Mali e Niger, meno della metà dei bambini in età scolare sono iscritti a scuola. Saranno necessari progressi più rapidi in Oceania e in Asia occidentale per il raggiungimento dell’educazione universale; l’Asia meridionale, al contrario, ha compiuto grandi passi in avanti, specialmente nel periodo 1999-2004, in cui l’iscrizione è salita dal 72 all’89% – principalmente grazie ai progressi registrati in India.

I bambini delle aree rurali hanno minor probabilità di frequentare la scuola

Garantire un’educazione a tutti i bambini del mondo rappresenta una grande sfida per la comunità internazionale. Questa sfida è resa ancora più difficile dall’elevato numero di bambini che vive in aree rurali e remote, specialmente nei paesi in via di sviluppo. Alti tassi di povertà nelle aree rurali limitano le opportunità educative a causa della richiesta di lavoro infantile, del basso grado di istruzione dei genitori e della mancanza di accesso a un’istruzione di qualità. Sulla base di indagini sui nuclei familiari in 80 paesi in via di sviluppo, il 30% dei bambini delle zone rurali  in età da istruzione primaria non frequenta la scuola, mentre si registra un 18% nelle aree urbane. E poiché le aree rurali comprendono un maggior numero di bambini, si spiega l’82% di bambini che non frequenta la scuola nei Paesi industrializzati.

Un divario educativo di genere rimane

Più di una bambina su cinque in età scolare, rispetto a un bambino su sei, non frequenza la scuola. Oceania, Asia occidentale e Asia meridionale sono le regioni in cui il divario di genere è più evidente. Desta particolare preoccupazione l’ampio divario di genere nell’Africa subsahariana e nell’Asia meridionale, dove vive quasi l’80% dei bambini che non frequentano la scuola.



SDG POSTER IT UN Artboard Poster

“Together - Rispetto, sicurezza e dignità per tutti”

 La campagna mette in luce i contributi economici, culturali e sociali che migranti e rifugiati offrono ai paesi di origine, transito e destinazione. Inoltre, mira a contrastare la disinformazione e le percezioni sbagliate sull'argomento.

Together Logo

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner