Mercoledì, 21 Agosto 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

L'ufficio Regionale WHO Europa pubblica il primo report sulle condizioni di salute dei migranti e dei rifugiati

WHO Health Report

22 gen - Migranti e rifugiati generalmente godono di una buona salute, ma possono facilmente rischiare di ammalarsi durante il viaggio o durante il loro soggiorno nei paesi ospitanti, a causa delle cattive condizioni  o delle modifiche nel loro stile di vita. Questa è la principale conclusione del primo “Report sulla salute dei rifugiati e dei migranti nella regione Europea WHO”, pubblicato oggi dall’Ufficio Regionale Who per l’Europa. 

“Oggi, entrambi I sistemi, politici e sociali, stanno combattendo per rispondere alla sfida del dislocamento e della migrazione in modo umano e positivo. Questo report è il primo nel suo genere, e ci da uno spaccato sulla salute dei rifugiati e dei migranti nella Regione Europea WHO, in un momento in cui il fenomeno migratorio si sta espandendo in tutto il mondo”, dice la Dottoressa Zsuzanna Jakab, Direttore Regionale WHO per l’Europa.

Il report riassume le ultime statistiche disponibili sulla salute di rifugiati e migranti nella Regione Europea WHO - da una revision di oltre 13.000 documenti – e i progressi che i paesi hanno realizzato per promuovere la loro salute.  E’ stata istituita una collaborazione con l'Istituto Nazionale per la Salute, la Migrazione e la Povertà (INMP).

Per maggiori informazioni consultare il sito web.

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px