Venerdì, 19 Luglio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Giornata Internazionale in Memoria delle vittime dell’Olocausto

Holocaust

9 gen - Ogni anno, il 27 gennaio, l’UNESCO commemora le vittime dell’olocausto e ribadisce il suo impegno a combattere antisemitismo, razzismo e altre forme di intolleranza che possano portare a violenza mirata contro gruppi. La data scelta è quella dell’anniversario della liberazione del campo di concentramento e sterminio di Auschwitz-Brikenau da parte delle truppe sovietiche il 27 gennaio 1945. Nel novembre 2005 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha stabilito di celebrare ogni anno in questa data la Giornata Internazionale di Commemorazione in Memoria delle Vittime dell’Olocausto.

L’olocausto non ha danneggiato solamente i paesi in cui i crimini nazisti vennero perpetrati, ma ha avuto implicazioni e conseguenze in molte altre parti del mondo. Gli Stati Membri condividono una responsabilità collettiva nell’affrontare i traumi residui, mantenendo efficaci politiche di memoria, curando i siti storici e promuovendo educazione, documentazione e ricerca, settant’anni dopo il genocidio. Tale responsabilità include educare sulle cause, conseguenze e dinamiche di crimini simili, così da rafforzare la resilienza dei giovani rispetto a ideologie di odio. Dal momento che genocidi e atrocità continuano a verificarsi in diverse regioni e stiamo assistendo a un globale incremento di discorsi antisemiti e di odio, questo obiettivo non è mai stato così rilevante.

PARTNERS

La commemorazione 2019 è organizzata in collaborazione con

Sponsorizzata da SNCF e dalla Delegazione Permanente del Canada all’UNESCO.

Il World Jewish Congress (link is external) è interlocutore tramite la campagna  #WeRemember (link is external) sui social media.

RISORSE

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px