Giovedì, 23 Maggio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

UNRIC/Italia alla conferenza di UN Women sul divario digitale di donne e ragazze nei Paesi in via di sviluppo

conferenza digital gap

12 apr - L’11 aprile UNRIC/Italia ha partecipato alla conferenza “Tutti a bordo – chiudere il divario digitale di donne e ragazze nei Paesi in via di sviluppo”, organizzato da UN Women presso la Commissione Europea. L’evento ha visto la partecipazione di membri del Parlamento e della Commissione Europea, e di rappresentati delle Nazioni Unite tra cui la Direttrice Esecutiva di UN Women, Phumzile Mlambo-Ngcuka. Oltre alle istituzioni, hanno preso parte alla conferenza anche membri della società civile.

“Le ragazze che non hanno accesso alla tecnologia, saranno semplicemente lasciate indietro” ha detto Phumzile Mlambo-Ngcuka all’inizio della conferenza. L’obiettivo è dunque quello di garantire un equo accesso alle tecnologie digitali a donne e ragazze nel mondo. Solo così potranno finalmente partecipare a pieno a tutti gli aspetti della vita sociale ed economica. E questo rigaurda soprattutto i Peasi in via di sviluppo.

Durante i due panel che hanno seguito la presentazione iniziale, sono stati forniti esempi concreti di iniziative del settore privato che incoraggiano la parità di genere e casi di partenership tra pubblico e privato che supportano l’empowerment delle donne. Tra questi Nadia Patel Gangjee, fondatrice e CEO di Sheops, il primo sito online in Pakistan fatto dalle donne per le donne. Una piattaforma dove queste hanno l’opportunità di vendere o comprare qualsiasi tipo di prodotto, dal cibo all’abbigliamento, in maniera sicura e priva di rischi.

Si è trattato di un’opportunità fondamentale per promuovere un impegno comune tra società civile e istituzioni nel raggiungere la parità di genere e nel modificare le relazioni di potere attraverso le tecnologie digitali.

conferenza foto intern con ex director un women 2

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px