Giovedì, 18 Aprile 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

L'Assemblea Generale ha eletto Miroslav Lajcák Presidente della 72° sessione

Miroslav

1 giu - L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha ieri eletto Presidente della 72° sessione il Ministro degli Esteri slovacco Miroslav Lajcák, che succederà all'attuale Presidente Peter Thomson il 12 settembre.

Dopo la nomina, Lajcák ha elencato le sei priorità del suo mandato: persone; pace e prevenzione; migrazione; gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e l'ambiente; i diritti umani, che saranno il principio guida delle sue azioni.

"Sono convinto che possiamo avvicinare le Nazioni Unite ai cittadini del mondo", ha detto all'Assemblea. "Il nostro obiettivo comune è creare un'ONU più forte e capace di affrontare tutte le aspettative che le sono affidate. Per questo, faciliterò un dialogo aperto, costruttivo e informato con gli Stati Membri e con il Segretario Generale."

Anche in conferenza stampa, il Ministro Lajcák ha sottolineato quanto sia importante rafforzare le Nazioni Unite e aumentare la fiducia che gli Stati Membri hanno nell'Organizzazione: "Ho sempre creduto molto nel multilateralismo, con le Nazioni Unite al centro di esso, e voglio usare il mio mandato per rafforzarne il ruolo. Viviamo in tempi difficili, e dunque credo che ora più che mai abbiamo bisogno di un'Organizzazione forte ed efficiente."

Il Segretario Generale si è congratulato con il nuovo Presidente, che, ha detto Guteress, "ha sempre dimostrato una straordinaria conoscenza di tutti gli aspetti dell'azione dell'ONU e un forte impegno per i principi che ne governano l'operato. Entrambi abbiamo colto le grandi aspettative e il bisogno di Nazioni Unite che i governi e i popoli hanno per rispondere agli appelli delle persone in tutto il mondo per pace, giustizia, diritti e dignità umani durevoli."

Il Presidente uscente Peter Thomson ha dal canto suo sottolineato che il suo successore porterà "un'etica del lavoro dedicata, un incrollabile impegno al multilateralismo, e una grande esperienza" al ruolo di Presidente. Thomson ha anche dichiarato di essere rimasto positivamente colpito dalla grande dedizione di Lajcák "nel forgiare delle Nazioni Unite adatte al 21° secolo, un'Organizzazione che sia al servizio delle persone, basata sull'etica e la trasparenza, e che promuova i diritti umani e lo stato di diritto."

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px