Domenica, 16 Giugno 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

L’Alto Commissario ONU per i diritti umani esorta l’UE ad adottare delle misure più umane per gestire i flussi migratori

12 18 YIR RF226984

11 mar - L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Zeid Ra'ad Al Hussein, oggi ha ribadito la sua profonda preoccupazione per la situazione dei rifugiati e dei migranti "in estrema vulnerabilità", e ha esortato l'Unione Europea ad adottare un insieme di misure più umane in materia di migrazione durante il vertice della prossima settimana.

"Nei primi due mesi di quest'anno, più di 400 persone sono morte nel tentativo di raggiungere l'Europa - in parte a causa della mancanza di vie d’accesso praticabili", ha detto Zeid Ra'ad Al Hussein al Consiglio dei diritti umani a Ginevra.

"Riconosco la generosità con la quale la Germania ha accolto circa un milione di persone l'anno scorso, e gli sforzi della Grecia, per tutto il 2015, di adottare un approccio più umano, evitando la detenzione e il respingimento in mare. Tuttavia oggi, violando i principi fondamentali di solidarietà, della dignità umana, e dei diritti umani, la tendenza a respingere queste persone sta aumentando notevolmente", ha avvertito, presentando la sua relazione annuale.

L'Alto Commissario ha affermato che  il progetto disegnato  dall’Unione Europea con la Turchia - discusso all'inizio di questa settimana - solleva una serie di problemi molto gravi, che egli intende affrontare nel corso di una visita a Bruxelles prima del Consiglio Europeo che inizierà il 17 marzo.

03 10 2016ZeidRights

"Tra le mie preoccupazioni c’è il rischo  di espulsioni collettive e arbitrarie, che sono illegali. Le restrizioni di confine, che non consentono la determinazione delle circostanze di ogni singolo individuo,  violano il diritto internazionale ed europeo ", ha sottolineato. "Esorto l'Unione Europea ad adottare un insieme molto più umano di misure in materia di migrazione al vertice della prossima settimana. Le garanzie internazionali a tutela dei diritti umani non possono essere eluse o diluite. "

Il discorso del Alto Commissario, che ha illustrato le preoccupazioni per quasi 60 paesi e tematiche dei diritti umani, ha evidenziato il rischio di avere una serie di misure formali per la protezione dei diritti  umani, ma che non sono accompagnate da una loro reale applicazione sul campo.

"La ratifica di trattati e accordi, e l'accettazione delle raccomandazioni dell’ONU in materia di diritti umani, non costituiscono di per sé delle conquiste. C'è bisogno di continua revisione ed un reale cambiamento per portare ed assicurare maggiore libertà e la dignità alle persone", ha insistito.

Per maggiori informazioni, clicca qui

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px