Giovedì, 23 Maggio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Siria: per la prima volta dopo mesi, UNRWA riesce a portare aiuti umanitari ai civili del campo profughi di Yarmouk

04 16 2015Yarmouk Aid

15 feb - Per la prima volta in nove mesi, l’Agenzia ONU per i rifugiati palestinesi nel Medio Oriente (UNRWA) ha potuto fornire urgenti aiuti umanitari ai civili presso il campo profughi di Yarmouk, nella periferia di Damasco.
 “Sebbene non siamo riusciti ad entrare nel campo, abbiamo comunque potuto raggiungere l’area vicina di Yalda, dove 900 famiglie da Yarmouk, Yalda e le aree confinanti di Babila e Beit Saham hanno ricevuto 35 kg di pacchi di viveri,” ha affermato Chirs Gunness, Portavoce di UNRWA.
In un comunicato stampa, Gunness ha detto che il campo è stato conquistato dallo Stato Islamico (ISIS) il 1° aprile dell’anno scorso. Anche se l’ultima distribuzione di aiuti di UNRWA nel giugno del 2015 è riuscita a raggiungere queste aree, i bisogni umanitari sono rimasti critici, ha sottolineato il Portavoce.
 “Ci sono chiari segnali che il rischio di malattia sta aumentando, particolarmente tra le persone più vulnerabili come i bambini. Mancano le medicine per curarli,” ha spiegato Gunness, riportando le parole di un civile agli operatori umanitari di UNRWA: “Le persone si ammalano continuamente, specialmente i bambini con l’epatite. Non abbiamo i servizi sanitari per curarli.”
Gunness ha indicato che cibo e altre risorse come coperte pesanti e vestiti, ma anche acqua e servizi medico-sanitari, rimangono le priorità più urgenti. UNRWA prevede di continuare le operazioni di distribuzione, con l’obiettivo di consegnare viveri 6.000 famiglie entro la fine della settimana. La settimana prossima, l’Agenzia spera di poter distribuire coperte pesanti, kit per l’igiene, pastiglie per la purificazione dell’acqua e centri sanitari mobili.
 “UNRWA sta lavorando a stretto contatto con altri partner umanitari e spera che l’accesso agli aiuti umanitari, facilitato dalle autorità siriane, possa permettere delle operazioni durature nell’area,” ha affermato Gunness.
Il Portavoce di UNRWA ha sottolineato che poichè la violenza armata continua a minacciare le vite e la sicurezza dei rifugiati palestinesi in Siria, l’agenzia fa un appello a tutti i donatori per incrementare il loro supporto a UNRWA per l'emergenza in Siria. Più del 95% dei rifugiati palestinesi dipendono da UNRWA per i loro bisogni quotidiani di cibo, acqua e assistenza sanitaria,” ha concluso Gunness. 
Per saperne di più, clicca qui. 

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px