Sabato, 20 Luglio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Dichiarazione del Portavoce dell'Inviato speciale per la Siria

619546

28 dic - Dopo l’adozione all’unanimità della Risoluzione del Consiglio di Sicurezza 2254 (2015) il 18 dicembre scorso, l’Inviato speciale ONU per la Siria, Staffan de Mistura, ha intensificato i propri sforzi per fare incontrare esponenti del governo siriano con il maggior numero possibile di rappresentanti della vasta area dell’opposizione siriana, e generare così un processo politico che porti all’attuazione di principi e obiettivi per una soluzione politica del conflitto siriano, in linea con il Comunicato di Ginevra del 30 giugno 2012, e le Dichiarazioni di Vienna del 30 ottobre e del 14 novembre 2015.

In ottemperanza ai chiari parametri definiti nella risoluzione 2254, l’Inviato speciale intende completare le proprie consultazioni all’inizio di gennaio, per poter poi avviare il processo tra le parti siriane possibilmente il 25 gennaio 2016 a Ginevra. De Mistura conta sulla piena cooperazione di tutti i siriani coinvolti in tale processo, il quale non deve essere ostaggio dei continui sviluppi sul terreno. L’Inviato speciale confida inoltre nel sostegno costante del Gruppo internazionale di supporto sulla Siria 
Il popolo siriano ha sofferto abbastanza. La sua tragedia ha avuto ripercussioni ben oltre la regione stessa. E’ un popolo che merita la piena attenzione e l’impegno di tutti i rappresentanti siriani, che devono ora fare mostra di autorevolezza e visione per superare le loro differenze nell’interesse della Siria.
 

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px