Venerdì, 24 Maggio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Aiuti dall' ECHO per i profughi palestinesi in Siria e Giordania

news article 10711 14911 1414494411 1

La Direzione Generale per gli Aiuti Umanitari e la Protezione Civile della Commissione europea (ECHO) donerà € 1,9 milioni ($ 2,4 milioni) per fornire assistenza ai profughi palestinesi sfollati in Siria e in Giordania a causa del conflitto in corso.

Questa donazione consentirà all'UNRWA (L'Agenzia delle Nazioni Unite per il Soccorso e l'Occupazione dei profughi palestinesi) di fornire assistenza economica pari a $ 32 al mese (per due mesi) per ciascuno dei 39.000 rifugiati in Siria per coprire i bisogni primari. Il programma aiuterà in particolare i rifugiati più vulnerabili: le famiglie anziane, a carico di donne, persone disabili e più di 280.000 rifugiati che sono stati sfollati all'interno della Siria.

Infine questo programma offre loro dignità personale e la possibilità di gestire il proprio benessere.

"Accogliamo la generosa donazione dell'ECHO e apprezziamo il coerente sostegno umanitario dell’organizzazione ai profughi palestinesi sfollati dalla devastante guerra in Siria " ha dichiarato Michael Kingsley-Nyinah, direttore dell'UNRWA in Siria.

In Giordania, l’agenzia UNRWA utilizzerà i finanziamenti dell’ECHO per fornire denaro a famiglie di rifugiati che stanno affrontando crisi o situazioni d’emergenza, quali lo sfratto o la morte del capofamiglia.

Con sede a Bruxelles, ECHO si dedica a preservare la vita, prevenire e alleviare la sofferenza umana e salvaguardare l'integrità e la dignità delle popolazioni colpite da calamità naturali e crisi provocate dall'uomo.

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px