Sabato, 25 Maggio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

La situazione dei diritti umani a San Marino sarà vagliata dal Gruppo di Lavoro dell’Esame Periodico Universale

UPR

24 OTT: La situazione dei diritti umani a San Marino sarà vagliata dal Gruppo di Lavoro dell’Esame Periodico Universale (EPU) – parte del Consiglio dei Diritti Umani - per la seconda volta Mercoledi’ 29 Ottobre 2014. La riunione sarà diffusa in rete.

San Marino è uno dei quattordici stati che saranno esaminati dal Gruppo di Lavoro durante la prossima sessione che si svolgerà dal 27 Ottobre al 7 Novembre.  Il primo EPU di San Marino ebbe luogo l’11 Febbraio 2010.

I documenti sui quali si fonda l’Esame Periodico Universale sono: 1) Rapporto nazionale a cura dello stato sotto esame; 2) Rapporto delle Nazioni Unite contenente informazioni dai rapporti di esperti indipendenti dei diritti umani, meglio conosciuti come Procedure Speciali, informazioni provenienti dagl’organi di controllo dei patti internazionali, ed informazioni di altri organi e agenzie delle Nazioni Unite; 3) Rapporto di terze parti tra le quali istituzioni nazionali indipendenti e organizzazioni non-governative.

Tra le questioni sollevate nella relazione nazionale e attraverso le domande avanzate ricevuti sono: misure per eguaglianza e la non-discriminazione; l’amministrazione della giustizia; diritto penale; libertà di movimento, residenza e asilo; cittadinanza; le condizioni di detenzione; politiche per l’immigrazione e per l’integrazione; le libertà d’espressione, religione, associazione e riunione; il diritto alla previdenza sociale; il diritto al lavoro e iniziative per l’impiego; e il diritto all’educazione.

Questi tre rapporti necessari all’esame della situazione dei diritti umani a San Marino sono disponibili qui: http://www.ohchr.org/EN/HRBodies/UPR/Pages/SMSession20.aspx

Luogo della riunione
: Sala 20, Palais des Nations, Ginevra.
Data e orario
: Mercoledi’ 29 Ottobre, 14h30 – 18h00.

L’Esame Periodico Universale è un processo unico nel sistema delle Nazioni Unite che permette una analisi periodica della situazione dei diritti umani in ognuno dei 193 paesi membri  dell’organizzazione.  A partire dalla prima riunione tenutasi nell’Aprile 2008, tutti i paesi membri delle Nazioni Unite sono stati esaminati nel primo ciclo, mentre ad ora 98 paesi sono già stati esaminati nel secondo ciclo, la cui vocazione é di mettere in luce gli sviluppi nel campo dei diritti umani rispetto a quanto discusso nel primo ciclo, e di dare l’opportunità ad ogni paese sotto esame di dettagliare i passi fatti per mettere in opera le raccomandazioni ricevute durante l’esame nel primo ciclo.

La delegazione di San Marino sarà guidata da Sua Eccellenza Pasquale Valentini, Ministro degl’Affari Esteri.

I tre paesi relatori (troika) per l’Esame Periodico Universale di San Marino sono: Burkina Faso, Chile and China.

La sessione trasmessa in rete puo’ esser trovata a questo indirizzo:
http://webtv.un.org

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px