Lunedì, 23 Settembre 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

MESSAGGIO IN OCCASIONE DELLA GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO LE MINE, 4 aprile 2012

I programmi delle Nazioni Unite contro le mine forniscono un contributo inestimabile alla ripresa post-bellica, agli aiuti umanitari, alle operazioni di pace e alle iniziative di sviluppo. Tali programmi impediscono alle mine e agli altri ordigni esplosivi di continuare a provocare sofferenze in modo indiscriminato anche dopo la fine dei conflitti, e aiutano a trasformare le zone prima pericolose in terreni produttivi. L’azione contro le mine aiuta le comunità ad acquisire una stabilità duratura.

In Libia il personale impiegato in programmi anti-mine ha gestito le minacce poste da mine terrestri, munizioni a grappolo e mancanza di aree sicure di immagazzinamento di munizioni. Migliaia di residui bellici sono stati messi in sicurezza o rimossi dalle scuole, strade o aree residenziali, e decine di migliaia di persone sono state istruite in materia di prevenzione dei rischi.

 Nello scorso anno il personale impiegato in programmi anti-mine ha, inoltre, lavorato alla gestione dello stoccaggio in Albania, Costa d’Avorio e Repubblica Democratica del Congo. La recente tragedia di Brazzaville, in Congo, dove è esploso un deposito di armi, è un tragico richiamo a quanto sia necessaria tale gestione.

 In occasione della Giornata Internazionale per la lotta contro le mine di quest’anno, stiamo organizzando una campagna di sostegno e solidarietà in favore dei sopravvissuti. Lavorando a stretto contatto con autorità nazionali e organizzazioni non governative, le Nazioni Unite stanno attuando programmi di assistenza alle vittime e di educazione al rischio in più di quaranta paesi, educando le comunità a vivere in sicurezza in zone contaminate, e ad assistere i sopravvissuti con disabilità nell’accesso a tutti servizi e diritti sanciti dalla Convenzione per i diritti delle persone con disabilità.

 Ringrazio tutti coloro che contribuiscono all’azione internazionale contro le mine. Mi congratulo inoltre con i 159 Stati che si sono impegnati a rispettare la Convenzione sul divieto delle mine antiuomo, quelli che hanno aderito alla Convenzione sulle bombe a grappolo e al Protocollo V relativo ai residuati bellici esplosivi, e con i 110 stati che hanno ratificato la Convenzione per i diritti delle persone con disabilità.

 In occasione di questa Giornata Internazionale, invito la comunità internazionale ad aderire a questi importanti trattati ed esorto a un maggiore sostegno alla sensibilizzazione e all’azione contro le mine. Mine e residui bellici esplosivi ostacolano lo sviluppo e mettono in pericolo la vita. Eliminiamoli insieme per un mondo sicuro e sostenibile.

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px