Giovedì, 25 Aprile 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

MESSAGGIO DEL SEGRETARIO GENERALE IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE PER LA PRESERVAZIONE DELLO STRATO DI OZONO

 16 Settembre 2011

altL’eliminazione progressiva degli HCFC (idroclorofluorocarburi): un’opportunità unica”

La comunità internazionale ha adottato il Protocollo di Montreal sulle Sostanze che Impoveriscono lo Strato di Ozono per proteggere la terra dai pericolosi raggi ultravioletti. In più di ventiquattro anni di efficace applicazione, il Protocollo è stato gradualmente rafforzato per includere l’eliminazione progressiva di circa cento sostanze che impoveriscono l’ozono. Le ultime modifiche sono state apportate nel 2007 per accelerare l’eliminazione progressiva degli idroclorofluorocarburi (HCFC).

 

Gli HCFC sono sostanze che impoveriscono l’ozono e anche potenti gas a effetto serra: il più comune HCFC utilizzato è circa duemila volte più potente dell’anidride carbonica nell’aumentare il riscaldamento globale. Accettando di velocizzare l’eliminazione progressiva degli HCFC, i firmatari del Protocollo di Montreal  hanno incrementato i loro già importanti contributi alla protezione del  sistema climatico globale.

Il grado di benefici a livello climatico che può essere raggiunto dipende da quali sostanze chimiche e tecnologie vengono scelte per sostituire gli HCFC. Per questo l’eliminazione progressiva fornisce ai paesi e alle industrie un’opportunità unica per acquisire tecnologie innovative che non eliminino solamente le sostanze che impoveriscono l’ozono, ma che siano anche in grado di ridurre i costi dell’energia e di massimizzare i benefici climatici. Per facilitare questa transizione nei Paesi in via di sviluppo, il Meccanismo Finanziario del Protocollo di Montreal sta mettendo a disposizione ulteriori finanziamenti.

I firmatari del Protocollo di Montreal stanno prendendo in considerazione ulteriori modifiche, comprese delle proposte per includere gli idrofluorocarburi (HFC) nel Protocollo, in modo da integrare gli sforzi già attuati grazie alla Convenzione Quadro dell’ONU sui Cambiamenti Climatici e al Protocollo di Kyoto. Gli HFC non impoveriscono lo strato di ozono, ma sono dei potentissimi gas serra e il loro consumo è aumentato rapidamente in quanto vengono utilizzati per sostituire gli HCFC.

Incoraggio le parti firmatarie e le imprese a cogliere l’opportunità fornita dalla progressiva eliminazione degli HCFC per eliminare, per quanto possibile, anche gli HFC. Solo limitando il cambiamento climatico globale possiamo sperare di raggiungere uno sviluppo sostenibile per tutti.

 

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px