Lunedì, 21 Gennaio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

MESSAGGIO DEL SEGRETARIO GENERALE PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA DISCRIMINAZIONE RAZZIALE

Ogni anno, il mondo commemora l’anniversario del massacro del 1960 a Sharpville, che ha visto dozzine di dimostranti pacifici uccisi dalla polizia durante l’apartheid in Sud Africa, semplicemente per aver protestato contro le leggi razziali discriminanti.

Quest’anno, la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Discriminazione Razziale è dedicata alla lotta contro la discriminazione a cui sono sottoposte le persone di discendenza africana. Questo riflette la decisione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite di proclamare il 2011 come Anno Internazionale per le Persone di Discendenza Africana.

La discriminazione subita dalle persone di origine africana è dilagante.

Spesso, esse sono intrappolate nella povertà, nella maggior parte dei casi a causa del bigottismo, la povertà viene usata come pretesto per una ulteriore esclusione. Spesso, esse non hanno accesso all'istruzione a causa di pregiudizi, l'inadeguata educazione viene presentata come motivo per negare loro posti di lavoro. Questi ed altri errori fondamentali hanno una storia lunga e terribile, tra cui il commercio transatlantico di schiavi, le cui conseguenze si ripercuotono ancora oggi.

Dieci anni fa a Durban, la Conferenza Mondiale contro il Razzismo, la Discriminazione Razziale, la Xenofobia e l'Intolleranza ha adottato un programma lungimirante e globale contro il razzismo, in cui l'empowerment delle persone di discendenza africana figurava in primo piano. L'Anno Internazionale è una opportunità per far progredire questo sforzo e riconoscere il vasto contributo apportato da persone di discendenza africana per lo sviluppo politico, economico, sociale e culturale di tutte le nostre società.

Il superamento del razzismo ci costringe ad affrontare le politiche pubbliche ed i comportamenti privati ​​che lo perpetuano. In questa Giornata Internazionale, invito gli Stati membri, le organizzazioni internazionali e non governative, i media, la società civile e tutti gli individui ad impegnarsi in modo significativo per la promozione dell'Anno Internazionale per le Persone di Discendenza Africana, ed a lavorare insieme contro il razzismo ogni volta e ovunque si manifesti.

Per saperne di più: http://www.un.org/News/Press/docs//2011/sgsm13453.doc.htm

 

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner