Giovedì, 19 Settembre 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Il Segretario Generale ONU segue da vicino gli sviluppi in Libano e invita alla calma e al dialogo

“Il Segretario Generale richiama al dialogo continuo tra tutte le parti, e al rispetto della costituzione e della legge in Libano”, ha dichiarato il portavoce di Ban Ki-moon in un comunicato, aggiungendo che il Segretario Generale ha ribadito altresì il proprio sostegno al lavoro del Tribunale Speciale per il Libano (STL).

Secondo quanto riportato dalla stampa, il governo di unità nazionale in Libano è caduto lo scorso mercoledì, dopo le dimissioni di undici ministri dell’alleanza politica guidata dal gruppo Hizbollah. Sembra che essi si siano dimessi dopo il fallimento dei negoziati, promossi da Arabia Saudita e Siria, nel tentativo di giungere a un compromesso sul Tribunale Speciale, che esamina l’assassinio dell’ex Primo Ministro Rafik Hariri, nel 2005. La situazione in Libano negli ultimi mesi è stata caratterizzata da una crescente tensione, un clima nazionale che il Segretario Generale ha definito “di incertezza e fragilità”.

Il Tribunale Speciale è un corpo indipendente, costituito sulla base dell’indagine della Commissione Internazionale Indipendente di Inchiesta, seguito a una prima missione ONU che aveva identificato varie irregolarità nell’inchiesta condotta dal Libano, a livello nazionale, sull’attentato che uccise Rafik Hariri e altre ventidue persone. Ban Ki-moon ha sottolineato l’indipendenza del Tribunale Speciale, augurandosi che il suo lavoro possa aiutare a metter fine alle impunità nel paese.

Il Libano è stato anche al centro del colloquio di Ban Ki-moon con il re dell’Arabia Saudita Abdullah Bin Abdulaziz Al Saud, svoltosi a New York e durante il quale il Segretario Generale ha ringraziato l’Arabia Saudita per gli sforzi in favore della stabilità in Libano. Intanto, il Comandante della Forza di Interposizione in Libano delle Nazioni Unite (UNIFIL), Maggiore Alberto Asarta Cuevas, ha incontrato alti funzionari delle forze armate libanesi e rappresentanti delle forze di difesa israeliane, al quartier generale ONU di Ras Al Naquora. Tra I temi trattati: l’attuazione della risoluzione 1701, che ha messo fine alla guerra del 2006 tra Israele e Hizbollah, la questione del villaggio di Ghajar, attraversato della cosiddetta Linea Blu che separa Israele e Libano, e altre questioni relative alla situazione lungo la Linea Blu.

Per saperne di più http://www.un.org/apps/news/story.asp?NewsID=37258&Cr=leban&Cr1=

 

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px