Venerdì, 19 Luglio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

ONU- Situazione pericolosa in Libano

L’ONU mette in guardia contro la pericolosa situazione in Libano

La presenza di milizie armate e l’aumento di scontri hanno creato una situazione estremamente pericolosa in Libano, e tutte le parti in causa dovrebbero fare il possibile per ridurre le tensioni, sostiene l’ONU. “Le milizie in Libano hanno a disposizione sempre più armi, e questo causa una situazione molto pericolosa”, informa Terje Roed-Larsen, inviato Speciale ONU per l’attuazione della Risoluzione 1559. La Risoluzione, adottata dal Consiglio di Sicurezza ne 2004, ha come obiettivi elezioni libere e giuste, la fine delle interferenze straniere e lo scioglimento delle milizie armate.

Roed-Larsen ha spiegato che il Libano “rappresenta oggi la questione più spinosa per la pace e la sicurezza internazionali”, e che l’instabilità del paese avrà conseguenze gravi in tutta la regione. Per questo motivo, continua il funzionario ONU, tutti i partiti libanesi devono assumersi la responsabilità di porre fine a una retorica imprudente.

Nel suo ultimo rapporto sulla risoluzione 1559, presentato da Roed-Larsen al Consiglio di Sicurezza, il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon ha espresso la sua preoccupazione per l’aumento delle tensioni politiche in Libano,  incoraggiando le parti in causa a rafforzare la sovranità e la sicurezza del paese, e a risolvere questioni come la presenza di milizie armate.

“Sono sicuro che la combinazione di mancanza di fiducia tra i partiti e costante presenza delle milizie potrebbe scatenare tensioni e instabilità in Libano, e forse anche in altre zone”, ha scritto il Segretario Generale, ”Il paese non dovrebbe essere usato come una piattaforma per promuovere aspirazioni regionali o un nuovo conflitto”.

Roed-Larsen ha ammonito che il Medio Oriente si trova in una fase “estremamente critica”, con venti trasversali e un uragano che sta per scoppiare. “E nel mezzo di queste correnti c’è una tenda sorretta da due pali: uno è costituito dalla Palestina e l’altro dal Libano.  Se uno dei due si spezza, l’intera tenda cadrà”.

Per saperne di più:

http://www.globalsecurity.org/military/library/news/2010/10/mil-101028-unnews03.htm

 

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px