Giovedì, 23 Maggio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Consiglio di Sicurezza ONU- Aumento forze di sicurezza in Afghanistan

Le Nazioni Unite invitano ad aumentare le forze di sicurezza in Afghanistan

Il Consiglio di Sicurezza ha esteso per un altro anno la missione della Forza Internazionale di Assistenza per la Sicurezza (ISAF) in Afghanistan, chiedendo ai Governi di aumentare la forza militare presente di 120.000 truppe per contrastare il terrorismo talebano e di Al-Qaida.

In una risoluzione adottata all’unanimità, i quindici membri del Consiglio hanno riconosciuto “il bisogno di rafforzare ulteriormente ISAF per soddisfarne tutte le esigenze operative”, esprimendo inoltre grande preoccupazione per “l’aumento di attività violente e terroristiche da parte dei Talebani, Al-Qaida, e altri gruppi armati illegali e criminali, compresi quelli coinvolti nei traffici di stupefacenti, oltre che per i crescenti legami tra terrorismo e traffico di droga”.

La risoluzione ha anche richiesto all’ISAF, guidata dal Generale Petraeus a capo di 80.000 soldati americani, e ad altri alleati di accelerare l’addestramento di forze di sicurezza nazionale afghane che siano autonome, affidabili e etnicamente bilanciate per garantire la sicurezza e il rispetto dello stato di diritto in tutto il paese.

Riconoscendo la natura interconnessa delle sfide che fronteggiano l’Afghanistan, la risoluzione ha poi richiesto al Governo sforzi ulteriori per accrescere la propria responsabilità, combattere la corruzione e promuovere la trasparenza, aiutando così l’Afghanistan a progredire in ambiti quali sicurezza, governabilità, diritti umani, stato di diritto e sviluppo.

Il Consiglio di Sicurezza ha in seguito portato l’attenzione sul numero crescente di vittime civili, in particolare di donne e bambini, per lo più causate dai Talebani, da Al-Qaida e altri gruppi estremi, sollecitando ISAF e le altre forze internazionali a continuare negli sforzi sempre maggiori  per prevenire vittime civili . Preoccupante è anche il fenomeno del reclutamento, uccisione e menomazione di bambini soldato da parte dei talebani.

Il Consiglio ha infine esortato il Governo ad impegnarsi per porre fine all’impunità e rafforzare il sistema giudiziario, inclusa la ricostruzione e riforma del sistema carcerario,  per garantire il rispetto della legge e dei dirittti umani, inclusi i diritti di donne e bambini, e in particolare il diritto costituzionalmente garantito alle donne di partecipare attivamente alla vita politica, economica e sociale afghana.

Per saperne di più: 

http://www.enewspf.com/index.php/latest-news/latest-national/19205-un-calls-for-strengthening-international-security-force-in-afghanistan

 

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px