Venerdì, 24 Maggio 2019
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Consiglio di Sicurezza ONU- 5 nuovi membri non permanenti

Cinque nuovi paesi eletti membri non-permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per il prossimo biennio

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha eletto ieri Colombia, Germania, India, Portogallo e Sud Africa membri non-permanenti del Consiglio di Sicurezza per il prossimo biennio, con decorrenza a partire dal 1 gennaio 2011, in sostituzione degli attuali membri non-permanenti, Austria, Giappone, Messico, Turchia e Uganda, il cui mandato terminerà il 31 dicembre.

Per essere eletti membri del Consiglio di Sicurezza, i paesi candidati devono ottenere una maggioranza di due terzi dei voti espressi dai rappresentanti degli Stati membri presenti e aventi diritto voto in seno all'Assemblea Generale, che a sua volta è composta da 192 membri. I seggi sono distribuiti sulla base di raggruppamenti geografici.

Colombia, India e Sud Africa non hanno riscontrato alcuna opposizione e sono stati eletti al primo turno, rispettivamente con 186, 187 e 182 voti, ciascuno in rappresentanza della propria regione.

Germania, Portogallo e Canada si sono invece contesi i seggi vacanti dell’Europa occidentale e della categoria denominata “altri Stati”. La Germania ha ottenuto un seggio al primo turno, ricevendo 128 voti, mentre Canada e Portogallo sono andati al ballottaggio. Solo il successivo ritiro del Canada ha consentito al Portogallo di ottenere 150 voti e di vincere l’ultimo seggio rimasto vacante.

I cinque paesi eletti oggi si aggiungeranno agli attuali membri non-permanenti del Consiglio Bosnia Erzegovina, Brasile, Gabon, Libano e Nigeria, il cui mandato terminerà nel dicembre 2011. I cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza sono invece Cina, Francia, Russia, Regno Unito e Stati Uniti.

Quattro anni fa, l’Assemblea Generale tenne ben 48 turni di elezioni in tre settimane per attribuire il seggio vacante per la regione America latina e caraibica. Dopo il 48° turno, due tra i candidati finalisti, Guatemala e Venezuela, si ritirarono, consentendo l’elezione di Panama quale rappresentante del gruppo regionale.

Le elezioni più lunghe della storia del Consiglio di Sicurezza si svolsero invece nel 1979, quando dopo ben 155 ballottaggi tra il 26 ottobre ed il 7 gennaio, Colombia e Cuba si ritirarono ed il Messico fu eletto membro non-permanente.

Per saperne di più http://www.un.org/apps/news/story.asp?NewsID=36413&Cr=security+council&Cr1=

 

SDG Poster 2018 2

Banner
Banner
Banner
Banner

united to reform web banner 250px