Giovedì, 03 Settembre 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Indice
Retroscena
Interventi politici e diplomatici
Sanzioni del Consiglio di Sicurezza
Operazioni di peacekeeping
Comando dell’operazione ibrida
Gli interventi umanitari
Diritti umani
Corte Penale Internazionale
Ambiente
Operazioni di peacekeeping Nord-Sud
Le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza
Documenti correlati
Tutte le pagine

Le Nazioni Unite e il Darfur

Operazioni di peacekeeping Nord-Sud


Nella primavera del 2005, l’UNMIS fu autorizzata a sostenere l’attuazione dell’Accordo di Pace Complessivo (CPA) tra il Governo del Sudan/Partito Nazionale del Congresso del Sudan settentrionale e il Movimento per la Liberazione del Popolo sudanese (SPLM), del Sudan meridionale. L’UNMIS, che ha base in Sudan, comprende un contingente di circa 10.000 militari e 600 agenti di polizia. Dal momento che, per portare a termine l’Accordo di Pace, è stato fissato un termine al 2011, è realistico pensare che verrà prorogato a tale data l’attuale mandato, in scadenza ad ottobre 2007. 




Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner