Lunedì, 03 Agosto 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Indice
Retroscena
Interventi politici e diplomatici
Sanzioni del Consiglio di Sicurezza
Operazioni di peacekeeping
Comando dell’operazione ibrida
Gli interventi umanitari
Diritti umani
Corte Penale Internazionale
Ambiente
Operazioni di peacekeeping Nord-Sud
Le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza
Documenti correlati
Tutte le pagine

Le Nazioni Unite e il Darfur

Corte Penale Internazionale

A seguito di una raccomandazione della Commissione d’Inchiesta (vedi sopra), il Consiglio di Sicurezza, nel marzo 2005, con la Risoluzione 1593, riferì la situazione nel Darfur alla Corte Penale Internazionale (ICC) e ordinò al Sudan di collaborare con le indagini svolte dalla Corte. Il 2 maggio scorso l’ICC ha emesso l’ordine di arresto per crimini contro l’umanità e crimini di guerra nei confronti del Ministro degli Interni del precedente Governo sudanese, dell’attuale Ministro per gli Affari Umanitari, Ahmad Harun, e del comandante delle milizie Janajweed, Ali Muhammad Ali Abd-Al-Rahman.

 



Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner