Giovedì, 17 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Indice
Retroscena
Interventi politici e diplomatici
Sanzioni del Consiglio di Sicurezza
Operazioni di peacekeeping
Comando dell’operazione ibrida
Gli interventi umanitari
Diritti umani
Corte Penale Internazionale
Ambiente
Operazioni di peacekeeping Nord-Sud
Le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza
Documenti correlati
Tutte le pagine

Le Nazioni Unite e il Darfur

Sanzioni del Consiglio di Sicurezza

Il 30 luglio 2004, con la risoluzione 1556, il Consiglio di Sicurezza ha imposto un embargo sugli armamenti a tutte le entità non-governative e a tutti gli individui, compresi i Janjaweed, in attività in Darfur. Il regime di sanzioni è stato ulteriormente potenziato con l’adozione della risoluzione 1591 del 2005, che ha ampliato la portata dell’embargo agli armamenti, imponendo ulteriori misure, tra cui la restrizione di movimento e il congelamento dei beni di quattro individui – due leader ribelli, un ex comandante delle forze aeree sudanesi e il capo di una milizia filogovernativa.
 


 




Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione di alcune Giornate, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure,  sogni, fatiche e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner