Venerdì, 31 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Messaggio del Segretario Generale in occasione della Giornata Internazionale della Solidarieta' Umana, 20 dicembre 2012

 

Quest’anno la Giornata Internazionale per la Solidarietà Umana si celebra in un momento di transizione drammatica. In tutto il mondo la gente chiede maggiore libertà politica, responsabilità e uguaglianza. L’interdipendenza globale sta diventando sempre più profonda ed evidente a livello economico, sociale e ambientale. Alla luce di queste realtà, in che modo possiamo creare delle soluzioni ottimali per garantire un futuro più sicuro, sostenibile e prospero?

La solidarietà è essenziale per dare soluzione ai problemi nel nostro mondo cosi’ interconnesso. Siamo testimoni di un importante atto di solidarietà avvenuto durante la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio+20) di quest’anno. I governi, la società civile e i leader del settore privato si sono riuniti e messi d’accordo per promuovere un futuro sostenibile sul piano economico, sociale e ambientale.

Possiamo raggiungere i nostri obiettivi comuni solamente se alle persone è dato davvero modo di partecipare all’elaborazione e attuazione di piani, politiche e programmi per costruire il nostro futuro. Gli impegni senza legittimazione sono solo parole prive di significato.

Nonostante i progressi raggiunti nel cammino verso gli Obiettivi del Millennio, occorre intensificare i nostri sforzi prima della data del 2015. Stiamo inoltre gettando le premesse per l’attività che farà seguito alla scadenza del  2015. Questo processo dovrà essere partecipatorio e dovrà raccogliere le idee di esperti di sviluppo e di cittadini comuni in tutto il mondo.

In occasione di questa Giornata, esorto tutti i cittadini del mondo ad aiutarci a promuovere la solidarietà, agendo come una famiglia globale e raggiungere i  nostri obiettivi comuni.

 

Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner