Lunedì, 24 Novembre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Messaggio in occasione della Giornata mondiale della popolazione, 11 luglio 2014

Con 1,8 miliardi di giovani, residenti principalmente nei paesi in via di sviluppo, il mondo d’oggi registra la più numerosa gioventù della storia – un enorme potenziale e contributo nell’affrontare le principali sfide dell'umanità. Ciononostante, a molti di loro è negata la legittima opportunità di ottenere un'istruzione di qualità, trovare un lavoro dignitoso e partecipare alla vita politica della loro società. La Giornata mondiale della popolazione è l'occasione per rinnovare il nostro impegno nell’aiutare i giovani a propagare il progresso nella società.

Bisogna agire con urgenza. Troppi giovani mancano delle risorse necessarie per sollevarsi dalla povertà. Sono particolarmente preoccupato per le ragazze adolescenti, che potrebbero subire discriminazione, violenza sessuale, matrimonio precoce e gravidanze indesiderate. Perfino quei giovani abbastanza fortunati da ottenere un titolo universitario si ritrovano senza impiego o bloccati in lavori mal pagati e senza prospettive professionali.

La soluzione consiste in una serie d’investimenti dedicati ai giovani in settori come sanità, istruzione, formazione e occupazione nel periodo in cui attraversano la critica transizione all'età adulta. Ciò migliorerà le loro prospettive di vita e il nostro futuro comune.

I giovani stessi stanno facendo sentire la loro voce. All'inizio di quest'anno, più di 1.000 organizzazioni giovanili hanno sottoscritto un appello alla gioventù globale che ,accolto in 40 paesi, raccomanda il perseguimento di obiettivi mirati alla gioventù e nell’ambito della visione di sviluppo post-2015.

L'anno prossimo segna il termine ultimo per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo del millennio, la definizione della prossima agenda e l’adozione di un accordo legalmente significativo sul cambiamento climatico. I giovani hanno un ruolo importante in tutti questi sviluppi. L'anno 2015 segna anche il 20 ° anniversario del Programma di azione mondiale sulla gioventù. Le sue direttive pratiche sulle azioni nazionali e internazionali di sostegno restano rilevanti tutt’oggi. In particolare, per realizzare a pieno questo programma d'azione, i governi devono rispettare i diritti umani e le libertà fondamentali di tutti i giovani e rispondere efficacemente a qualsiasi violazione.

In occasione di questa Giornata, invito tutti a dare priorità ai giovani nei piani di sviluppo, rafforzare la partnership con organizzazioni guidate da giovani e coinvolgerli in tutte le decisioni che li riguardano. Dando responsabilità ai giovani di oggi, getteremo le basi per un futuro più sostenibile per le generazioni a venire.

In questa Giornata Internazionale per la Tolleranza ,16 Novembre 2014, il Progetto '7 Miliardi di Altri' vi propone il video seguente.

Video della settimana

Ecco il video presentato da "Momentum for Change" su iniziativa dell' UNEP intitolato "Climate Heroes: Stories of Change".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner