Giovedì, 23 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Messaggio del Segretario Generale in occasione della Giornata internazionale della beneficenza, 5 settembre 2013

 

La beneficenza gioca un ruolo fondamentale nel sostenere i valori delle Nazioni Unite e farne progredire l'operato. Donare tempo o denaro; fare volontariato nella propria comunità o dall'altra parte del mondo; compiere un atto di umanità e altruismo senza aspettarsi nulla in cambio: queste e altre espressioni di solidarietà globale ci aiutano nel nostro comune impegno per vivere insieme in armonia e costruire un futuro di pace per tutti.

Prendo atto con piacere della prima osservanza della Giornata internazionale della beneficenza, proclamata l'anno scorso dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite in concomitanza con l'anniversario della morte di Madre Teresa, la cui vita e il cui impegno a favore dei più poveri e dei più vulnerabili hanno generato emulazione in tutto il mondo.

Stranamente, la beneficenza viene talvolta sminuita, quasi fosse inutile, inappropriata o addirittura avvilente per il ricevente. “Questa non è beneficenza,” ci tiene a puntualizzare qualcuno, “è un investimento”. Apprezziamo la beneficienza per quello che è: un atto nobile, volto a migliorare la condizione umana.

In un momento in cui si cerca di dare slancio agli sforzi per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio e di fissare un'agenda innovativa per il post-2015, il ruolo della beneficenza può e deve assumere maggiore rilevanza.

Enti delle Nazioni Unite come il programma di volontariato UN Volunteers e l'UNICEF offrono a tutti l'opportunità di agire in prima persona. Nell'istituire la Giornata, l'Assemblea Generale ha auspicato che la beneficenza venisse promossa attraverso attività di istruzione e sensibilizzazione; iniziative come ASPIRE (Action by Students to Promote Innovation and Reform through Education, ovvero “Azione studentesca per la promozione di innovazione e riforma attraverso l'istruzione”) nell'ambito dello United Nations Academic Impact incoraggiano giovani uomini e donne a impegnarsi per dare ai coetanei meno fortunati la possibilità di andare a scuola. Le agenzie umanitarie delle Nazioni Unite si affidano tanto alle donazioni pubbliche quanto alla generosità dei governi per portare avanti il loro lavoro a fronte di disastri naturali, conflitti armati e altre emergenze.

In occasione di questa nuova Giornata internazionale, invito tutti, in ogni parte del mondo e a qualsiasi età, a seguire l'istinto caritatevole che è insito in ciascuno di noi.

Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner