Giovedì, 31 Luglio 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Dichiarazione attribuibile al portavoce del Segretario Generale sul presunto utilizzo di armi chimiche in Siria, 23 agosto 2013

 

Il Segretario Generale sta dedicando la massima attenzione alle tragiche circostanze legate agli attacchi avvenuti alla periferia di Damasco il 21 agosto. E’ sua intenzione condurre un’indagine scrupolosa, imparziale e puntuale sul presunto utilizzo di armi chimiche nel corso di tali attacchi.

A tal fine, le Nazioni Unite hanno già preso contatto con il governo siriano per verificare urgentemente che quest’ultimo sia pronto a collaborare con la missione ONU già  in loco in base alle modalità di cooperazione stabilite e pattuite il 13 agosto 2013. Il Segretario Generale ha altresì dato istruzioni al Sottosegretario Generale Angela Kane affinché si rechi a Damasco, dove è attesa sabato 24.

Il Segretario Generale esorta le autorità siriane a rispondere positivamente e prontamente alla sua richiesta, soprattutto alla luce del fatto che lo stesso governo siriano ha pubblicamente espresso la propria preoccupazione riguardo a questi eventi.

Il Segretario Generale sollecita inoltre l’opposizione siriana a cooperare con la missione ONU incaricata di indagare sul presunto uso di armi chimiche nel corso dell’ultimo tragico evento. E’ fondamentale che tutti coloro che condividono la stessa preoccupazione e concordano sull’urgenza di un’indagine in merito a tali accuse cooperino per creare un ambiente sicuro in cui la Missione possa portare a termine il proprio compito.

Il Segretario Generale invita inoltre tutti gli Stati membri che hanno interessi e influenza sulla regione a fare tutto il possibile per garantire alla Missione un ambiente di lavoro sicuro e tutelato.

Le necessità umanitarie in Siria sono enormi. Fornire assistenza umanitaria a tutte le vittime di violenze, incluse le più recenti, è imperativo. In questo contesto, il Segretario Generale chiede la sospensione delle ostilità tanto in quest’area particolare quanto nel resto del Paese.

Giornata Internazionale dell'amicizia

Giornata internazionale dell'amicizia

In occasione della Giornata internazionale dell'amicizia, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con Good Planet Foundation,  vi presenta il video prodotto per promuovere la fratellanza tra persone, paesi, culture ed individui, sostenendo la pace ed eliminando le barriere tra le comunità sociali.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale per le vittime di tortura, vi presentiamo questo video della campagna #TortureFreeWorld organizzata da Anti-Torture Initiative in collaborazione con Juan E. Méndez, Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner