Venerdì, 19 Settembre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

IL PAM INTENDE ASSISTERE I RIFUGIATI IRACHENI SENZA MEZZI IN SIRIA

Comunicato Stampa PAM
                                                            
DAMASCO - Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (PAM) si è
appellato, oggi, alla comunità dei donatori per ottenere fondi per una
nuova operazione di assistenza alimentare per decine di migliaia di
rifugiati iracheni, tra i più poveri, che si trovano in Siria dopo essere
sfuggiti dall'escalation di violenze nel loro paese.

Si stima che 1,8 milioni di rifugiati iracheni si trovino attualmente in
diversi paesi del Medio Oriente. Tra questi la Siria ne ospita quasi un
milione. Il PAM -  dopo aver consultato l'Alto Commissariato per i
Rifugiati delle Nazioni Unite (UNHCR), che monitora la situazione dei
rifugiati ? prevede di assistere sino a 30.000 iracheni a cui mancano i
mezzi economici per far fronte ai bisogni alimentari essenziali. A
differenza della maggioranza dei rifugiati iracheni che hanno potuto
contare sul sostegno di famiglie allargate o sui loro risparmi, questi
rifugiati si sono impoveriti e dipendono dall'aiuto esterno.

Sino a metà del 2006, molti rifugiati iracheni, riparati in Siria, avevano
sufficienti risorse per far fronte ai propri bisogni. Tuttavia, con
l'aumento delle violenze in Iraq, il numero di quanti sono fuggiti senza
mezzi di sostentamento sta rapidamente crescendo.

"Chi lascia ora l'Iraq lo sta facendo in grande fretta e non ha tempo di
vendere le proprie cose o non trova l'acquirente", ha detto Pippa Bradford,
rappresentante del PAM in Siria. "Di conseguenza, chi arriva in Siria ora,
ha molto meno denaro e scopre che ha molte meno possibilità di far fronte
ai propri bisogni rispetto a chi lo ha preceduto".

La maggior parte dei rifugiati più poveri vive nella periferia di Damasco e
vicino ad Aleppo, Al-Qameshly e Al-Hasaka, nella zona nord-orientale del
paese.

"Molti non hanno sufficiente denaro per affrontare le necessità giornaliere
della famiglia, incluso mandare i figli a scuola. In assenza di un permesso
di lavoro, la competizione crescente ha reso molto più difficile la ricerca
di un lavoro, sia pure illegale e poco pagato, mentre cresce lo
sfruttamento", ha aggiunto Bradford.

Il PAM sta attualmente assistendo quasi 7.000 persone e aumenterà, da ora
sino alla fine dell'anno, di 2.500 unità ogni mese il numero di quanti
beneficeranno dell'aiuto alimentare, attraverso l'utilizzo di un sistema di
monitoraggio, gestito da UNHCR. Tra i rifugiati che il PAM assiste ci sono
650 palestinesi che vivono in condizioni difficili in due località lungo il
confine tra Siria e Iraq. Il PAM si appella ai donatori per avere 1,7
milioni di dollari per acquistare e distribuire oltre 2.800 tonnellate di
riso, olio vegetale e legumi sino alla fine dell'anno.

"Mentre il governo, con l'aiuto di UNHCR, ha reso disponibili i propri
servizi sociali (scuole e centri sanitari) ai rifugiati, rimane il problema
di quanti, fuggiti dall'Iraq, sono totalmente incapaci di far fronte ai
propri bisogni, inclusi quelli alimentari", ha detto Bradford.

                   #                 #                 #

Il  PAM  è  la più grande agenzia umanitaria del mondo. Ogni anno, facciamo
fronte  ai  bisogni  nutrizionali  dei più poveri, sfamando una media di 90
milioni  di  persone,  inclusi 58 milioni di bambini affamati, in almeno 80
paesi poverissimi del pianeta. PAM: sfamiamo chi ha fame.

La Campagna Mondiale per l'Educazione Scolastica

Con soli 15 centesimi di euro al giorno, si può aiutare il PAM a fornire ai
bambini dei paesi poveri un pasto sano a scuola ? un segno di speranza per
un futuro migliore.


Visita il sito web in italiano: www.wfp.it

Per ulteriori informazioni (email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ):
Vichi De Marchi, Portavoce per l'Italia, WFP/Roma, Tel.: +39-06-65132058,
Cell.: +39-3480517605
Brenda Barton, Vice Direttore Comunicazione, WFP/Roma, Tel.: +39-
06-65132602,
Cell.: +39-3472582217

Giornata Internazionale dell'Alfabetizzazione

Giornata internazionale dell'alfabetizzazione

In occasione della Giornata internazionale dell'alfabetizzazione, UNRIC, in collaborazione con '7 miliardi di altri' vi propone il video.

Video della settimana

In occasione della Giornata mondiale umanitaria, rinnoviamo il nostro impegno nei confronti degli sforzi fatti per salvare vite umane, e ricordiamo tutti coloro che sono morti servendo questa nobile causa. Ecco il video con il Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner