Giovedì, 23 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

IL PAM HA INIZIATO LA DISTRIBUZIONE DI CIBO NELLA MOGADISCIO SCONVOLTA DAI COMBATTIMENTI

MOGADISCIO (PAM) - Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (PAM) ha annunciato oggi di aver iniziato la prima distribuzione di cibo a
Mogadiscio per assistere 16.000 residenti e quanti ritornano nei quartieri
più danneggiati dalla peggiore battaglia che ci sia stata nella capitale
somala nel corso degli ultimi 16 anni.


Dal 27 aprile alla fine di questa settimana, il PAM stima che avrà
distribuito cibo a un totale di 114.000 persone, tra quanti sono fuggiti
dalla città e quanti non sono stati in grado di trovare un riparo dai
combattimenti. Si amplia la distribuzione di alimenti urgenti del PAM date
le maggiori condizioni di sicurezza nella capitale e nei suoi dintorni.


Ieri, una organizzazione non governativa somala ha iniziato la
distribuzione di alimenti del PAM (mais, una miscela di grano e soia
altamente nutriente, olio vegetale) a 7.000 persone in tre zone di
Mogadiscio. Oggi dovrebbe iniziare la distribuzione di cibo in altre cinque
zone della capitale per assistere ulteriori 9.000 persone.
Contemporaneamente, il PAM prevede di iniziare a distribuire cinque
tonnellate di cibo agli ospedali di Mogadiscio per 1.500 persone ferite nei
combattimenti.


"Queste persone sono esauste", ha detto il Direttore del PAM in Somalia,
Peter Goossens, parlando da Nairobi. "La maggior parte di loro sono donne,
che sono state costrette ad abbandonare le proprie case con i bambini nel
corso dei recenti scontri o a rimanere in città per tutto il periodo dei
bombardamenti più pesanti. Queste famiglie hanno bisogno di cibo e di
assistenza dopo questa terribile esperienza".


"Abbiamo iniziato l'assistenza nelle aree più gravemente danneggiate a
Mogadiscio nord, dove si sono concentrati i combattimenti. Ma stiamo
raggiungendo anche molti che non sono ancora rientrati a Mogadiscio per
paura e che vivono in condizioni terribili, all'aperto sotto la pioggia",
ha detto Goossens.


Le distribuzioni di cibo del PAM a 42.000 sfollati a sud di Mogadiscio, nel
porto di Merka, sono state completate domenica mentre altri 9.000 sfollati
nel distretto di Qoryoley, a sud ovest della capitale, hanno ricevuto il
cibo del PAM lunedì. Le distribuzioni alimentari a 13.500 persone nella
città di Brava cominceranno mercoledì. Nella seconda parte di aprile, il
cibo del PAM è stato distribuito a 32.000 sfollati della capitale, poco
prima che terminassero i pesanti combattimenti a Mogadiscio il 27 aprile.


Il PAM ha bisogno di altri 10 milioni di dollari di donazioni per le sue
operazioni a causa dei combattimenti a Mogadiscio e per aiutare gli
sfollati. UNHCR stima che, dal 1 aprile, 395.000 persone siano fuggite
dalla città - circa un terzo della popolazione della capitale. Ora, con la
fine dei combattimenti più intensi, alcuni abitanti stanno ritornando nella
città.


Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner