Lunedì, 21 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

“STOP WASTE NOW” RAPPORTO 2013 SULLO SPRECO DOMESTICO. Conferenza stampa di presentazione, 9 ottobre 2013

I dati del Rapporto Waste Watcher 2013 sullo spreco domestico, unitamente all’analisi sulle cause e l’impatto economico dello spreco alimentare in Italia, saranno illustrati da Andrea Segrè, presidente di Last Minute Market e direttore Dipartimento Scienze e Tecnologie Agroalimentari – Università di Bologna, Furio Camillo, Docente di Statistica Aziendale – Dipartimento di Scienze Statistiche Università di Bologna, Maurizio Pessato, presidente SWG. Il Rapporto Waste Watcher 2013, con un ampio corredo di dati statistici aggiornati all’estate 2013, analizza le cause dello spreco anche in relazione a reddito e status sociale delle famiglie italiane, focalizza le relazioni fra spreco, stili di vita e abitudini alimentari, nonché i collegamenti fra spreco alimentare e valori/orientamenti dei cittadini. In occasione dell’incontro saranno diffusi i dati inediti di un sondaggio SWG sul rapporto fra cittadini, spreco ed emergenza ambientale in Italia.

Con il Rapporto Waste Watcher 2013 sullo spreco domestico si presenta Knowledge for Expo: un sistema di monitoraggio e ricerca sui temi di Expo Milano 2015, attraverso la diffusione di conoscenza e cultura. Knowledge for Expo sostiene l’evento, esplorandone i contenuti portanti.  Un team di esperti e ricercatori, già da alcuni mesi, realizza sondaggi, analisi, studi e ricerche di mercato sui trend legati all’alimentazione, all’agricoltura, all’ambiente e alla sostenibilità, che proseguiranno fino a maggio 2015. Il progetto è stato ideato da SWG e Last Minute Market, e la direzione scientifica è affidata ad Andrea Segrè.

L’appuntamento è mercoledì 9 ottobre 2013 alle ore 12, al Circolo della Stampa, Sala Bracco, Corso Venezia 48, Milano.

Per saperne di più, clicca qui .

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner