Giovedì, 24 Luglio 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Festival Violenza Illustrata, Bologna, 8 novembre - 5 dicembre 2012: ulteriori appuntamenti

 

In occasione del Festival Violenza Illustrata che si tiene a Bologna dal 8 novembre al 5 dicembre 2012, vi segnaliamo i seguenti ulteriori eventi:

 

  • venerdì 23 novembre dalle ore 17 presso Cappella Farnese di Palazzo D'Accursio in Piazza Maggiore 6

Convegno "RACCONTARE LA VIOLENZA. LA RESPONSABILITA' DELLA PAROLA", a cura dell'associazione Affinità Lettive.

Dibattito a tre voci sul linguaggio della violenza e sul cambiamento negli anni del modo di parlarne.

Introducono:
Simona Lembi, Presidente del Consiglio Comunale
Anna Pramstrahler, Casa delle donne
Intervengono:
Grazia Verasani, scrittrice
Lucia Manassi, direttrice Radio Città del Capo
Piera Codognotto, bibliotecaria e saggista

Moderano:
Anna Chiarini e Paola Fasano, Affinità Lettive

 

  • venerdì 23 novembre dalle ore 17 presso la Biblioteca italiana delle donne in Via del Piombo 5

Proiezione 2012: "COMIZI D'AMORE. RICERCHE SUL GENERE", a cura dell'associazione Hamelin e Collettivo Le Vocianti.

Presentazione del documentario frutto dell'omonimo progetto di educazione al genere realizzato nella scuole superiori per portare avanti la sensibilizzazione degli adolescenti ai temi della sessualità, dell'educazione sentimentale e dell'identità di genere, anche e soprattutto in un'ottica di prevenzione della violenza. Su queste tematiche gli studenti e le studentesse si sono resi protagonisti del progetto realizzando interviste-documentario alla cittadinanza di Bologna.

Intervengono:
Giordana Piccinini, Ass. Hamelin
Nicola Galli Laforest, Ass. Hamelin
Stefania Prestopino, Collettivo Le Vocianti
Annamaria Tagliavini, Biblioteca italiana delle donne

 

  • sabato 24 novembre dalle ore 17.30 presso il Circolo ATC Dozza in Via San Felice 11/e

Reading "LETTERE DALLA VIOLENZA. Racconti di vite violate", regia di Beatrice Scajola.

Gli attori e le attrici della Compagnia Solopostiinpiedi, accompagnati da note musicali, leggeranno testi sulla violenza di genere scritti da Anna Chiarini e Paola Fasano (ass. Affinità Lettive) ispirati a cronache di femicidi.

 

  • sabato 24 novembre dalle ore 18 presso la libreria IBS in via Rizzoli 18

Presentazione del libro "PARTIRE DAL CORPO". Laboratorio politico di donne e uomini.

Il volume che verrà presentato, realizzato dall'ass. Femminile Maschile Plurale, è la sintesi di un esperimento poco usuale: la possibilità - per donne e uomini- di darsi uno spazio pubblico, quindi politico, in cui dialogare sul tema del corpo. Il laboratorio da cui è nato il libro ha cercato di dare vita a nuove pratiche che si vorrebbe fossero 'fondative' di un'altra idea di città, fatta di corpi reali e costituita da una pluralità di generi, politici e sessuati.

Intervengono:
Cristina Karadole, Casa delle donne
Sandro Bellassai, Univ. di Bologna
Elda Guerra, Società italiana delle storiche
Serena Simoni, Docente di Storia dell'arte

 

  • domenica 25 novembre dalle ore 16 presso la Sala Silentium del Q.re San Vitale in vicolo Bolognetti 2

Dibattito "IO NON RESTO IN SILENZIO", a cura di A.I.C.S. Ass. Italiana Cultura e Sport.

Dibattito per sensibilizzare e informare sull'argomento, con l'obiettivo di fornire una fotografia della situazione esistente.

Intervengono
Milena Naldi, Presidente Quartiere San Vitale
Susanna Zaccaria, Avvocata, Casa delle donne
Martina Ciccioli, Casa delle donne
Annarita Del Vecchio, Psicologa
Francesca Rossi, Consigliera Q.re San Vitale
Barbara Dondi, Eventi Progetti Speciali produttrice
Laura Dell'Aquila, Settore Sport A.I.C.S. Bologna

 

  • domenica 25 novembre dalle ore 17.45 presso il Cinema Lumière in via Azzo Gardino 65

Proiezione del video voluto da D.i.Re, Donne in Rete, contro la violenza, e curato da Luca Tommasini, "Potenziare i centri, rafforzare le donne".

Proiezione del film "ARAF - Somewhere in between", in anteprima nazionale alla presenza della regista Yesim Ustaoglu: il quinto lungometraggio della talentuosa regista e sceneggiatrice di origini turche, riflette sulla distanza tra illusioni e realtà nella società contemporanea attraverso la storia di Zehra e Olgun. Quando l'amore entra davvero nella precaria vita di Zehra non è esattamente come se lo aspettava. La scoperta di sé, della propria sessualità e di un'inattesa gravidanza e difficoltà, mentre Olgun sconta i morsi di una gelosia divorante che lo spinge a gesti sempre più estremi.

 

Video della settimana 

In occasione della Giornata mondiale dell'ambiente, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con Fabrica,  vi presenta il video degli studenti della Designschule di Monaco di Baviera, prodotto per contribuire alla promozione della protezione dell'ambiente.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale per le vittime di tortura, vi presentiamo questo video della campagna #TortureFreeWorld organizzata da Anti-Torture Initiative in collaborazione con Juan E. Méndez, Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner