Martedì, 26 Maggio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Presentazione del Rapporto UNFPA - Lo stato della popolazione nel mondo 2012 “Per scelta, non per caso. Pianificazione familiare, diritti umani e sviluppo”, Roma, 14 Novembre 2012

 

Il 14 novembre alle ore 11.00 presso la Sala Stampa Estera di Roma, UNFPA, Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione, e AIDOS, Associazione italiana donne per lo sviluppo, lanciano, in contemporanea mondiale, il Rapporto sullo stato della popolazione nel mondo 2012: “Per scelta, non per caso. Pianificazione familiare, diritti umani e sviluppo”.

Il Rapporto UNFPA 2012, la cui versione italiana è curata da AIDOS, si concentra sul diritto alla pianificazione familiare.

Se decidere il numero di figli e il momento in cui averli appaiono scelte scontate in quasi tutti i paesi sviluppati e tra le classi dirigenti dei paesi del Sud del mondo, non è così per molte persone, comunità e paesi in via di sviluppo. La pianificazione familiare è oggi globalmente riconosciuta come un diritto della persona all’interno del più ampio quadro dei diritti umani.

Ma è davvero così? Il diritto alla pianificazione familiare è stato effettivamente garantito a ogni individuo in tutte le parti del mondo o è rimasto solo sulla carta? Chi sono le persone che ancora non possono esercitare appieno il diritto alla pianificazione familiare?
E ancora: quali sono i benefici sociali ed economici e i costi della pianificazione familiare? Cosa devono fare gli Stati e la comunità internazionale per rendere effettivo questo diritto e fare in modo che la nascita di un/a figlio/figlia sia una scelta e non un caso?

Queste sono solo alcune delle domande a cui risponde il Rapporto sullo stato della popolazione nel mondo 2012 dell’UNFPA, che si basa sulle ultime ricerche che documentano gli effetti positivi che la pianificazione familiare ha sulla salute, l’istruzione e la riduzione della povertà.

 

Ne discuteranno:

Staffan De Mistura, Sottosegretario agli Affari Esteri

Silvana Salvini, Professore ordinario di Demografia, Università di Firenze

Giulia Vallese, Responsabile risorse e finanziamenti, UNFPA

 Coordina:

Daniela Colombo, Presidente di AIDOS, Associazione italiana donne per lo sviluppo

 

UN Secretary-General Ban Ki-moon's message for Expo Milano 2015

Ecco videomessaggio del Segretario Generale in occasione dell'inaugurazione di Expo 2015 Milano

 

Faces - United nation Free & Equal

Il video della campagna ONU Free & Equal per celebrare il contributo di milioni di lesbiche, gay, bisessuali e transgender per le famiglie e le comunità locali di tutto il mondo. Nel cast figurano personaggi reali (non attori) nei loro luoghi di lavoro e nelle loro case - tra i quali, un vigile del fuoco, un poliziotto, un insegnante, un elettricista, un medico e un volontario, così come il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner