Giovedì, 24 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Seminario: Nucleare: abbandono, pausa di riflessione o rilancio?

Venerdì 6 Maggio 2011 alle ore 14,30 Sala Mosaico Centro Congressi Camera di Commercio

Via Petrarca 10 Bergamo

Promotori: NetPoleis, Nova Multimedia,  FAST

 

Per le iscrizioni, obbligatorie,  compilare il modulo online:clicca qui


Introduce e coordina il seminario
Alberto Pieri - FAST Milano - Vice Presidente NetPoleis

"Il nucleare nel mondo al 10/3/2011:ed ora dopo Fukushima?"   Alessandro Clerici  Presidente del gruppo internazionale del Wec “Risorse energetiche e tecnologiche” - Presidente onorario FAST Milano
A seguito di un'esposizione sulla situazione mondiale del nucleare sia per centrali in funzione e loro estensione della vita e sia per possibili nuove centrali, viene riportata la situazione  ed i costi di produzione del kWh al 10/3/2011, il giorno prima di Fukushima .Vengono effettuate considerazioni con particolare riferimento all'Italia sul possibile impatto del grave incidente in Giappone,sebbene si sottolinei il fatto chre occorrerà tirare le conseguenze solo quando ci saranno rapporti chiari da enti super-partes come la International Atomic Energy Agency

“ Generazione e gestione delle scorie”  Gianluca Alimonti  Università degli Studi di Milano- INFN
Il combustibile nucleare e' in origine debolmente radioattivo ma, una volta irraggiato, e' sentito come uno dei maggiori ostacoli alla diffusione dell'energia nucleare. La generazione delle scorie, la loro radiotossicita' e le possibili soluzioni al loro trattamento verranno brevemente presentate durante l'incontro

Possono intervenire anche gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e universitari

 

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner