Giovedì, 23 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

IL SEGRETARIO GENERALE DELL’ONU HA NOMINATO SANDRO CALVANI DIRETTORE DELL’UNICRI

UNRIC/ITA/1002/07
 
UNICRI, maggio 2007: Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki–moon ha  nominato l’italiano Sandro Calvani Direttore dell’Istituto Interregionale delle Nazioni Unite per la Ricerca sul Crimine e la Giustizia. Sandro Calvani ha eccellenti qualifiche e ha conseguito numerosi traguardi nell’area del contrasto alla droga e alla criminalità, nonché nel campo dello sviluppo sociale.


Calvani, che è attualmente il rappresentante dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine – UNODC - in Colombia, lavora per le Nazioni Unite dal 1992 e ha ricoperto numerosi incarichi . E’ stato infatti Direttore regionale dell’UNODC in Bolivia dove ha diretto uno dei più vasti programmi mondiali. Qui ha sviluppato progetti con risorse finanziarie pari a  45 milioni di dollari e con la partecipazione di 300 collaboratori locali. Nel 1995 ha rivestito il ruolo di Direttore dell’Ufficio regionale per i Carabi dell’UNODC. Da qui ha coordinato le attività di contrasto alla droga in 29 paesi e territori della regione. Sotto la sua leadership l’UNODC ha facilitato lo sviluppo del primo Programma integrato di lotta alla droga in una vasta regione del mondo, approvato e sostenuto da più di 40 nazioni.
Nel 1998, Sandro Calvani è stato Rappresentante dell’UNODC presso le istituzioni dell’Unione Europea; nel 1999 Rappresentante del Centro Regionale dell’UNODC a Bangkok e, nel 2002,  è stato eletto all’unanimità Coordinatore del gruppo di lavoro di otto agenzie dell’ONU per il contrasto all’Hiv - AIDS nell’area Asia e  Pacifico.


Prima di entrare nelle Nazioni Unite Sandro Calvani si è specializzato in gestione delle emergenze sanitarie delle grandi popolazioni a Lovanio, in ecologia delle comunità rurali presso la Colorado State University e in gestione dello sviluppo e dei conflitti ad Harvard. E’ stato professore associato all’Università di Genova fino al 1980, anno della sua nomina a coordinatore degli aiuti internazionali della Caritas italiana - incarico ricoperto fino al 1988. Nello stesso periodo Calvani è stato a capo della delegazione della Caritas internazionale presso FAO, WFP e IFAD, membro della delegazione delle ONG italiane presso la Commissione Europea e del Consiglio Direttivo della Direzione per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri italiano.
 
Tra il 1988 e il 1990 Sandro Calvani  ha istituito e diretto il Centro Panafricano per la riduzione dei disastri dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) con sede ad Addis Abeba. Successivamente ha ricoperto l’incarico di Direttore aggiunto dell’Ufficio regionale africano dell’OMS a Brazzaville (Congo).


Sandro Calvani ha lavorato in 96 paesi ed è autore di 18 libri e di oltre 400 articoli sui temi dello sviluppo sostenibile, del narcotraffico e del crimine transnazionale organizzato.
Doris Buddenberg, Incaricata d’Affari dell’UNICRI, ha definito Calvani “Uno straordinario professionista che, grazie alla sua notevole esperienza, darà un notevole slancio alle attività dell’UNICRI in una fase in cui l’Istituto sta ampliando il suo piano d’intervento nei campi della riforma della giustizia, della giustizia penale internazionale, della lotta al terrorismo, al traffico di esseri umani e alla corruzione”.
L’UNICRI - istituito nel 1967 - con sede in Italia a seguito di un accordo tra il Governo italiano e le Nazioni Unite è l’Istituto dell’ONU preposto a ricerca, formazione, cooperazione tecnica e diffusione delle informazioni sulla prevenzione del crimine e l’amministrazione della giustizia penale.
L’UNICRI ha costantemente diretto i suoi sforzi al rafforzamento delle istituzioni e alla costruzione – o ristabilimento – di sistemi di giustizia in linea con gli standard internazionali. L’istituto ha promosso l’adozione di efficaci politiche di prevenzione e contrasto del crimine, e la cultura dei diritti umani, riservando grande attenzione all’assistenza delle vittime e dei minori.
Contrasto al crimine organizzato transnazionale, soprattutto alla tratta di esseri umani, e prevenzione del terrorismo, lotta alla corruzione, riforma dei sistemi di giustizia penale - in particolare di giustizia minorile - rappresentano i principali campi d’intervento dell’Istituto.
L’UNICRI promuove inoltre un approccio interdisciplinare alla governance
della sicurezza, favorendo l’utilizzo di strumenti e politiche tipiche
della cooperazione e dello sviluppo nell’ambito della prevenzione del crimine
internazionale.


Sandro Calvani  assumerà le sue funzioni a luglio.


Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner