Sabato, 29 Novembre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

DICHIARAZIONE SUL DIRITTO DEI POPOLI ALLA PACE


DICHIARAZIONE SUL DIRITTO DEI POPOLI ALLA PACE

 

 

L 'Assemblea Generale,

 

Esaminata la questione intitolata "Diritto dei popoli alla pace";

Convinta che una proclamazione del diritto dei popoli alla pace può contribuire agli sforzi tesi a rafforzare la pace e la sicurezza internazionale;

1) Approva la Dichiarazione sul diritto dei popoli alla pace, il cui resto è accluso in annesso alla presente risoluzione;

2) Prega il Segretario generale di garantire a questa Dichiarazione la più "asta diffusione possibile in seno agli Stati, alle organizzazioni intergovernative e non governative, nonché alle altre organizzazioni appropriate.

57ma Seduta plenaria - 12 novembre 1984.

 

Annesso

 

DICHIARAZIONE SUL DIRITTO DEI POPOLI ALLA PACE

 

L 'Assemblea Generale,

 

Riaffermato che la missione principale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite è quella di mantenere la pace e la sicurezza internazionale;

Ricordati i principi fondamentali del diritto internazionale enunciati nello Statuto delle Nazioni Unite;

Tenuto conto del desiderio e della volontà di tutti i popoli di eliminare la guerra dalla vita dell'umanità e, soprattutto, di prevenire una catastrofe nucleare mondiale;

Convinta, che l'assenza di guerra costituisca, a livello internazionale, una condizione primordiale del benessere, della prosperità materiale e del progresso degli Stati nonché della realizzazione completa dei diritti e delle libertà fondamentali dell'uomo proclamati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite;

Consapevole del fatto che, in questa era nucleare, l'instaurazione di una pace durevole rappresenta una condizione primaria della preservazione della civiltà umana e della sopravvivenza dell'umanità;

Riconosciuto che ogni Stato ha il sacro dovere di garantire ai popoli una vita pacifica;

1) Proclama solennemente che i popoli della Terra hanno un sacro diritto alla pace;

2) Dichiara solennemente che la salvaguardia del diritto dei popoli alla pace e la promozione di questo diritto costituiscono un obbligo fondamentale per ogni Stato;

3) Sottolinea che, per garantire l'esercizio del diritto dei popoli alla pace, è indispensabile che la politica degli stati tenda alla eliminazione delle minacce di guerra, soprattutto di quella nucleare, all'abbandono del ricorso alla forza nelle relazioni internazionali e alla composizione pacifica delle controversie internazionali sulla base dello Statuto delle Nazioni Unite;

4) Lancia un appello a tutti gli Stati e a tutte le organizzazioni internazionali a contribuire con ogni mezzo a garantire l'esercizio dei popoli alla pace tramite l'adozione di misure appropriate a livello nazionale ed internazionale.

In questa Giornata Internazionale per la Tolleranza ,16 Novembre 2014, il Progetto '7 Miliardi di Altri' vi propone il video seguente.

Video della settimana

Ecco il video presentato da "Momentum for Change" su iniziativa dell' UNEP intitolato "Climate Heroes: Stories of Change".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner