Venerdì, 31 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Le campagne di UNRIC

Al fine di informare e coinvolgere i cittadini europei nelle attività delle Nazioni Unite, nel 2007 abbiamo lanciato una campagna informativa su base annuale, scegliendo il tema ONU più rilevante per il pubblico europeo, tenendo anche in considerazione le priorità dei nostri partner governativi, istituzionali e nella società civile.

Nel 2008 abbiamo scelto il 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, ed abbiamo intitolato la nostra campagna KnowYourRights2008. La nostra seconda campagna, CoolPlanet2009 è stata presentata nell’ambito della Conferenza ONU sui cambiamenti climatici, tenutasi nel dicembre 2009.

Nel 2010, anno del 10° anniversario della Dichiarazione del Millennio, abbiamo messo in evidenza gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio organizzando il primo Concorso Europeo di Annunci Pubblicitari dell’ONU, chiamato WeCanEndPoverty2010.

La nascita di UN-Women nel 2011 è stata per UNRIC l’occasione perfetta per dimostrare il proprio sostegno, lanciando un secondo Concorso di Annunci Pubblicitari come quarta campagna informativa: Create4theUN: Say No to Violence Against Women 2011.

Nel 2012 la scelta più ovvia è stata Rio+20, e abbiamo scelto “l’Acqua” come tema principale.


 

KnowYourRights2008

 

Se vuoi rivendicare i Tuoi Diritti devi prima conoscerli. Per il 60° anniversario di quello che rappresenta senza dubbio il documento più importante del 20° secolo, ovvero la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, abbiamo chiesto ai cittadini di tutta Europa di pubblicare i loro progetti e le loro iniziative per segnare la Giornata per i Diritti Umani 2008 nella nostra Bacheca degli Eventi.

Visita il sito web

 


CoolPlanet2009

Il nostro Pianeta è cool, facciamo in modo che rimanga tale. Per sensibilizzare l’opinione pubblica sui cambiamenti climatici e far conoscere la Conferenza di Copenhagen dell’ONU, abbiamo chiesto ai cittadini di pubblicare le loro iniziative sul nostro sito.

Visita il sito web

 

WeCanEndPoverty2010

Nel 2010 le nostre campagne hanno subito un’evoluzione. Abbiamo deciso di rivolgerci ai cittadini europei più creativi affinché ci aiutassero a ricordare ai leader mondiali le promesse fatte durante il Millennium Summit del 2000, con le quali si impegnavano a metter fine alla povertà assoluta entro il 2015. Ci siamo inoltre uniti ad altri Centri d’Informazione dell’ONU in tutto il continente europeo e alcuni tra i più importanti giornali europei affinché la voce si diffondesse. Non è stato affatto uno sforzo vano, abbiamo ricevuto più di 2000 iscrizioni da 32 paesi.

Visita il sito web

Create4theUN: Say No To Violence Against Women


Nel 2011 per la prima volta abbiamo dato un nome al concorso – Create4theUN. Ci siamo uniti a UN-Women chiedendo ai cittadini europei più creativi di creare degli annunci pubblicitari sul tema “No alla violenza contro le donne”. Abbiamo ricevuto oltre 2700 iscrizioni da 42 paesi.

Visita il sito web

 

Rio+20: The Future We Want - Drop by drop

Questo concorso europeo di annunci pubblicitari fa parte di The Future We Want, la campagna globale dell’ONU in vista della Conferenza Rio+20 che si terrà a giugno 2012.

L’intento è quello di creare un annuncio pubblicitario che sensibilizzi le persone sulla conservazione dell’acqua, ora e per le generazioni future. Il concorso è indirizzato a professionisti e non provenienti da 48 paesi europei e chiede loro di progettare un annuncio per un giornale, utilizzando il logo del concorso, per la sensibilizzazione del pubblico europeo su questo tema.

Visita il sito web

 

Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner