Venerdì, 29 Agosto 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

L’ONU LANCIA UN APPELLO: 100 GIORNI PER RACCOGLIERE FIRME SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO

L’ONU LANCIA UN APPELLO: 100 GIORNI PER RACCOGLIERE FIRME SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Mancano cento giorni all’importantissimo summit di Copenaghen (COP 15) sul cambiamento climatico in programma per il prossimo dicembre. Le Nazioni Unite stanno raccogliendo milioni di firme per una petizione online sul clima e lanciando la prima Global Climate Week nell’ambito della campagna Seal the Deal!

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha esortato le comunità di tutto il mondo ad approfittare della Global Climate Week, che avrà luogo dal 21 al 25 settembre, per sollecitare i leader mondiali a stipulare un accordo equo, equilibrato ed efficace sul cambiamento climatico.

“Il tempo si sta esaurendo”, ha sottolineato il Segretario Generale delle Nazioni Unite. “Gli esperti avvertono che i danni provocati dal cambiamento climatico sono in rapido aumento. Ora più che mai abbiamo bisogno di una leadership politica di massimo livello, che garantisca il proprio impegno a difesa delle popolazioni e del pianeta e che favorisca il processo di crescita verde, come motore dell’economia del XXI secolo.”

“Restano solo quindici giorni di negoziati prima dell’inizio della COP 15. E’ tempo che le popolazioni di ogni parte del mondo esortino i propri governi a firmare un accordo equo, efficace e ambizioso a Copenaghen”, ha aggiunto Ban Ki-moon.

Il primo settembre Ban Ki-moon è stato in visita al Circolo Polare Artico, nelle vicinanze del Polo Nord, per rendersi conto personalmente del problema dello scioglimento dei ghiacci e di altre conseguenze del cambiamento climatico. 

La Global Climate Week coinciderà con l’incontro al vertice sul cambiamento climatico convocato dal Segretario Generale presso la sede centrale delle Nazioni Unite a New York per il 22 settembre, un giorno prima della riunione annuale dell’Assemblea Generale.

New York e altre città in tutto il mondo hanno definito un programma completo per tutta la settimana. Tra gli eventi organizzati per più di centoventi paesi si contano assemblee giovanili, campagne di rimboschimento, una giornata a impatto zero e un “Go Green Day”.

“Un accordo fondato su solide basi scientifiche può incentivare la transizione verso una Green Economy imperniata su un basso consumo di carbone e un utilizzo consapevole delle risorse, un requisito assolutamente indispensabile per un pianeta la cui popolazione ammonta a sei miliardi di abitanti ed è destinata a superare i nove miliardi entro il 2050. In quanto tale, quello di Copenaghen potrebbe rappresentare il pacchetto di stimolo più significativo del 2009 e degli anni a seguire”, ha aggiunto Achim Steiner, Sotto-Segretario Generale delle Nazioni Unite e Direttore Esecutivo del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP).

Durante la Global Climate Week, comunità, imprese e individui sono invitati a manifestare il proprio sostegno a favore della campagna Seal the Deal! sottoscrivendo la Petizione sul Clima all’indirizzo www.sealthedeal2009.org per raccogliere milioni di firme.

La petizione, che sarà presentata a Copenaghen dai rappresentanti della società civile alle delegazioni dei governi di tutto il mondo, mira al consolidamento di una serie di appelli lanciati attraverso la campagna Seal the Deal! delle Nazioni Unite, la Global Coalition on Climate Action e altre importanti campagne.

Tra i sostenitori della campagna, figurano Abhisit Vejjajiva, Primo Ministro thailandese, Girma Woldegiorgis, Presidente dell’Etiopia,  Han Seung-soo, Primo Ministro sudcoreano, e il Premio Nobel Wangari Maathai.

La campagna è appoggiata, inoltre, dal gruppo pop austriaco My Excellence, che si è esibita con il brano inedito “Come On (Seal the Deal)” alla cerimonia tenutasi il 28 agosto presso l’ufficio delle Nazioni Unite a Vienna alla presenza del Segretario Generale Ban Ki-moon.

“Gli sforzi compiuti oggi per combattere il cambiamento climatico sono uno degli investimenti più saggi che possiamo fare per il nostro futuro”, ha affermato Ban Ki-moon. “Dobbiamo dimostrare il nostro impegno a sostegno dei pacchetti di stimolo ecologici e del raggiungimento di un accordo equo a Copenaghen, misure che determineranno il cammino dell’economia globale e il benessere di centinaia di milioni di persone nel XXI secolo.”

Note ai Redattori:

Per sottoscrivere la petizione, visitate il sito www.sealthedeal2009.org.

Per contribuire e iscrivervi alla Global Climate Week, visitate il sito http://www.sealthedeal2009.org/global-climate-week

Il Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP) ha annunciato il proprio sostegno a favore dell’Internews Earth Journalism Awards, che premierà il miglior reportage sul cambiamento climatico realizzato nel periodo precedente al summit di Copenaghen.  http://awards.earthjournalism.org/content/climate-change-negotiations-award.

 

Per maggiori informazioni, si prega di contattare:

Nick Nuttal, Portavoce UNEP e Head of Media

Tel: +254 20 7623084 Cell: +254 733 632755 o, se fuori sede: +41 795965737 E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Martina Donlon, Dipartimento per la Pubblica Informazione delle Nazioni Unite

Tel: +1 212 963 6816 E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Shereen Zorba, Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP)

Tel: +254-20-7625022 Cell: +254 713601259 E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Giornata Internazionale dell'amicizia

Giornata internazionale dell'amicizia

In occasione della Giornata internazionale dell'amicizia, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con Good Planet Foundation,  vi presenta il video prodotto per promuovere la fratellanza tra persone, paesi, culture ed individui, sostenendo la pace ed eliminando le barriere tra le comunità sociali.

Video della settimana 

In occasione della Giornata mondiale umanitaria, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale,  vi presenta il video messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner