Lunedì, 22 Settembre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

LA COMMISSIONE SULLA CONDIZIONE DELLA DONNE TERRÀ LA SUA CINQUANTUNESIMA SESSIONE A NEW YORK DAL 26 FEBBRAIO AL 9 MARZO 2007

Tra le priorità: l’eliminazione di ogni forma di discriminazione e di violenza verso le donne.


La Commissione sulla condizione della donne terrà la sua cinquantunesima sessione a New York, dal 26 febbraio al 9 marzo. La Commissione continuerà ad attirare l’attenzione sull’attuazione a livello nazionale degli impegni presi in occasione della Quarta Conferenza Mondiale sulle Donne, svoltasi a Pechino nel 1995 e del Documento finale della ventitreesima sessione straordianria dell’Assemblea generale.


Conformemente ai nuovi metodi di lavoro, adottati lo scorso anno, la Commissione esaminerà l’attuazione degli impegni presi in relazione al tema prioritario dell’eliminazione di ogni forma di discriminazione e di violenza verso le giovani donne. Ciò permetterà una discussione più approfondita e lo sviluppo di raccomandazioni orientate all’azione. Un’altra novità di quest’anno consiste nella valutazione dei progressi realizzati nell’attuazione degli accordi conclusi in occasione della sessione precedente per quanto concerne il ruolo degli uomini e dei ragazzi nel contribuire alla realizzazione dell’uguaglianza di genere. Questi temi verranno affrontati in occasione di incontri di alto livello e discussioni interattive tra esperti.


La Commissione si occuperà del rapporto del Segretario generale sull’eliminazione di tutte le forme di discriminazione e di violenza verso le giovani donne (E/CN.6/2007/3), che si conclude rimarcando la persistenza di discriminazioni nonostante i progressi compiuti nella presa di coscienza sempre più forte dei diritti delle donne. Il documento sottolinea il carattere inaccettabile delle violazioni di questi diritti e l’impatto che tali violazioni possono avere sulla società nel suo complesso. Fornisce inoltre uno sguardo d’insieme sulle politiche e sulla legislazione esistente in materia a livello internazionale; identifica le diverse forme di discriminazione e di violenza perpetrate nei confronti delle donne; attira l’attenzione sui gruppi particolarmente vulnerabili; riconosce l’importanza dell’emancipazione delle donne e formula infine diverse raccomandazioni.


Saranno inoltre esaminati altri rapporti del Segretario generale, tra cui quello sulla situazione e l’assistenza alle donne Palestinesi (E/CN.6/2007/4) e sulla situazione in Afghanistan, con le sue implicazioni per la pace e la sicurezza internazionali (E/CN.6/2007/9). La Commissione valuterà infine la possibilità di designare un relatore speciale con l’incarico di esaminare le leggi discriminatorie nei confronti delle donne.


Per ulteriori informazioni si prega di contattare la Divisione per la promozione della donna presso il Dipartimento per gli affari economici e sociali, tel.: +1(212)963-7477, fax: +1(212)963-3463, email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , e di visitare il sito web: http://www.un.org/womenwatch/daw


 


Giornata Internazionale dell'Alfabetizzazione

Giornata internazionale dell'alfabetizzazione

In occasione della Giornata internazionale dell'alfabetizzazione, UNRIC, in collaborazione con '7 miliardi di altri' vi propone il video.

Video della settimana

In occasione della Giornata mondiale umanitaria, rinnoviamo il nostro impegno nei confronti degli sforzi fatti per salvare vite umane, e ricordiamo tutti coloro che sono morti servendo questa nobile causa. Ecco il video con il Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner