Mercoledì, 28 Gennaio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Il Segretario Generale nomina il norvegese Geir O.Pedersen coordinatore speciale per il Libano

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha nominato il norvegese Geir O. Pedersen Coordinatore Speciale per il Libano, carica che si situa a livello di quella di Vicesegretario Generale. Avendo in precedenza ricoperto l’incarico  di Rappresentante Personale del Segretario Generale per il Libano meridionale, Pedersen  è  attualmente il Rappresentante Personale del Segretario Generale per il Libano.


In precedenza Pedersen ha prestato servizio come Direttore della Divisione Asia e Pacifico del Dipartimento per gli Affari Politici delle Nazioni Unite.  In questa veste ha preso parte  anche al processo di pace in Medio Oriente e in Iraq.


Pedersen ha inoltre prestato servizio per molti anni come diplomatico norvegese. Tra il novembre  1998 ed il marzo 2003  è stato il Rappresentante Norvegese  presso l’Autorità Palestinese. Dal 1995 al 1998  ha  assunto diversi incarichi all’interno del Ministero degli Esteri norvegese ad Oslo, tra i quali quello di Capo del Personale.  Pedersen è stato rappresentante diplomatico per la Norvegia anche in Cina e in Germania.


Nel 1993 è stato membro del gruppo norvegese impegnato nei negoziati segreti di Olso che hanno portato alla firma della “Dichiarazione dei Principi” e al reciproco riconoscimento tra l’Organizzazione per la Liberazione delle Palestina (OLP) ed Israele.
Dal 1993 al 1995 Pedersen è stato Direttore del FAFO, Istituto Norvegese per le Scienze Sociali Applicate, lavorando principalmente a inchieste sulle condizioni di vita  in Asia, Africa Medio Oriente ed Europa.


Pedersen ha un Master in storia. È sposato ed è padre di cinque figli. 


Year in Review 2014

Ecco il video delle Nazioni Unite che rappresenta gli eventi chiave dell'anno 2014.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner