Venerdì, 19 Settembre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

IL SEGRETARIO GENERALE FA APPELLO AL “GRUPPO DEI 77” PAESI IN VIA DI SVILUPPO PER RAFFORZARE LE NAZIONI UNITE


UNRIC/ITA/893/07

Il Segretario Generale fa appello al “Gruppo dei 77” paesi in via di sviluppo per rafforzare le Nazioni Unite


Nel suo primo discorso di rilievo al “Gruppo dei 77”, il Segretario Generale Ban Ki-moon ha affermato che una stretta collaborazione con il potente polo dei paesi in via di sviluppo potrà aiutarlo a  promuovere un’Organizzazione dell Nazioni Unite più forte ed efficace.


“In qualità di nuovo Segretario Generale, confido nella collaborazione della nuova presidenza del G-77, sia per rendere operative le iniziative esistenti sia per dare l’impulso necessario a un’ulteriore riforma e al rafforzamento del sistema ONU”, ha affermato Ban durante la cerimonia di passaggio di consegne, tenutasi a New York, in cui la presidenza del gruppo dei circa 130 paesi in via di sviluppo è passata dal Sudafrica al Pakistan.


Ban ha sottolineato come le ingiustizie dell’economia globale impediscano lo sviluppo e ha sostenuto che il fattore chiave per fronteggiarle consiste nel costruire una “alleanza internazionale più forte ed efficace”.


Raggiungere “lo sviluppo per tutti” è ora un obiettivo realistico, in buona misura grazie agli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, destinati a ridurre la povertà ed altri malesseri globali entro il 2015, ha affermato Ban Ki- Moon. Il Segretario Generale ha sottolineato, comunque, che per agevolarne l’applicazione, è assolutamente necessario confrontarsi con una serie di sfide; queste includono, per esempio, il potenziamento del  rapporto tra l’organizzazione e i suoi Stati Membri.  “Sono determinato a rivitalizzare la nostra organizzazione e ad avviare un nuovo corso nelle relazioni tra il Segretariato e gli Stati Membri”, ha dichiarato Ban Ki- Moon.


Il Segretario Generale ha indicato anche altri elementi chiave per favorire lo sviluppo, per esempio la conclusione, a lungo attesa, del ciclo di discussioni di Doha, negoziati avviati in Qatar nel 2001, in seno all’Organizzazione Mondiale per il Commercio, con lo scopo di liberalizzare il commercio a livello mondiale. Il negoziato si trova in fase di stallo dalla seconda metà del 2006.


“Transazioni commerciali internazionali basate su criteri di equità e giustizia possono, più di ogni altro fattore, costituire la base per una vera alleanza globale per lo sviluppo”, ha detto Ban, rivolgendosi al “Gruppo dei 77” che, fin dal 1964, rappresenta la maggior parte degli Stati in via di sviluppo.


L’incarico del nuovo Segretario Generale, il quale si è insediato agli inizi di questo mese,  coincide con l’inizio della direzione del G-77 da parte del Pakistan. “La nuova leadership sia nel Segretariato sia nel  Gruppo dei 77 offre una reale possibilità  di far avanzare i nostri comuni obiettivi...per costruire delle Nazioni Unite migliori e più forti” ha affermato Ban.


 


Giornata Internazionale dell'Alfabetizzazione

Giornata internazionale dell'alfabetizzazione

In occasione della Giornata internazionale dell'alfabetizzazione, UNRIC, in collaborazione con '7 miliardi di altri' vi propone il video.

Video della settimana

In occasione della Giornata mondiale umanitaria, rinnoviamo il nostro impegno nei confronti degli sforzi fatti per salvare vite umane, e ricordiamo tutti coloro che sono morti servendo questa nobile causa. Ecco il video con il Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner