Mercoledì, 23 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

DECISIONE DEL CONSIGLIO PER I DIRITTI UMANI SUL DARFUR


UNRIC/ITA/879/06
Bruxelles, giovedì 14 dicembre 2006



Il Consiglio per i Diritti Umani,


1. Esprime la propria preoccupazione circa la serietà della situazione dei diritti umani e umanitaria in Darfur;


2. Accoglie con favore la firma dell’Accordo di pace per il Darfur, ne sollecita la piena attuazione, chiede alle parti che ancora non lo abbiano fatto di sottoscriverlo e di rispettare il cessate il fuoco;


3. Accoglie con favore la cooperazione stabilita dal Governo del Sudan con il Relatore speciale sulla situazione dei diritti umani in Sudan e fa appello al Governo affinché continui e intensifichi la propria cooperazione con il Consiglio per i Diritti Umani e i suoi meccanismi, e con l’Ufficio dell’Alto Commissario per i diritti umani;


4. Decide di inviare una Missione di alto livello, che valuti la situazione dei diritti umani in Darfur e le necessità del Sudan al riguardo, composta di cinque personalità altamente qualificate, che saranno nominate dal Presidente del Consiglio per i Diritti Umani previa consultazione con i membri del Consiglio; nonché il Relatore speciale sulla situazione dei diritti umani in Sudan;


5. Chiede al Segretario Generale e all’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani di fornire tutta l’assistenza amministrativa, tecnica e logistica necessaria a consentire alla Missione di alto livello di eseguire il proprio mandato in maniera sollecita ed efficiente, in coordinamento con il Presidente del Consiglio per i Diritti Umani, al quale chiede inoltre di consultarsi in modo appropriato con il paese interessato;


6. Chiede alla Missione di alto livello di riferire al Consiglio in occasione della sua quarta sessione.


Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner