Mercoledì, 23 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

MESSAGGIO DEL SEGRETARIO GENERALE IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DEL VOLONTARIATO ( 5 DICEMBRE 2006)


UNRIC/ITA/872/06

Ogni giorno, milioni di volontari stanno a dimostrare che nonostante tutto – nonostante la povertà e l’odio, nonostante l’apatia e l’apparente impossibilità di risolvere alcune delle sfide che ci troviamo ad affrontare – le persone possono migliorare il mondo.
   
Il loro spirito fa del volontariato uno degli attributi più visibili – e maggiormente apprezzati – della cittadinanza globale. In maniere grandi e piccole allo stesso tempo, i volontari trasformano le proprie comunità e il nostro mondo. E in questa epoca di crescenti problemi transnazionali – dall’HIV/AIDS al traffico di esseri umani e al contrabbando – forniscono delle soluzioni dal basso ai bisogni più pressanti dell’umanità.
 
Oggi, non c’è esigenza più urgente che raggiungere gli Obiettivi di sviluppo del millennio secondo la tabella di marcia programmata. Il nostro mondo ha la ricchezza e la visione per fare della povertà un ricordo, per porre fine alla fame, e per rendere lo sviluppo alla portata di tutti. Invece, il progresso si è dimostrato ineguale sia tra i diversi paesi sia al loro interno. Il lavoro volontario può aiutare a colmare le lacune tra le dichiarazioni di principio e la realtà, e ad aumentare l’impegno tanto a livello nazionale quanto internazionale per il raggiungimento degli Obiettivi.
 
Nell’azione stessa del volontariato sta la sua ricompensa. Ma la Giornata mondiale del volontariato rappresenta un’opportunità per ricordare a tutti coloro che cercano in maniera indefessa di migliorare il nostro mondo che il loro contributo è sinceramente riconosciuto. In occasione della mia ultima Giornata mondiale del volontariato in qualità di segretario Generale, esprimo la mia sincera gratitudine a tutti gli uomini e le donne che mettono il loro talento e capacità a disposizione del mondo, con l’augurio che molti altri seguano il loro esempio.
 
                                                                             * * *


Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner