Venerdì, 22 Maggio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

MESSAGGIO DEL SEGRETARIO GENERALE IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE PER LE PERSONE DIVERSAMENTE ABILI (3 dicembre 2006)


UNRIC/ITA/866/06


Il tema scelto per la Giornata mondiale di quest’anno, l’accesso alla rete, ci rammenta che occorre rendere Internet accessibile a chiunque.


L’accesso alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione crea opportunità per tutti, e questo è tanto più vero per le persone diversamente abili. E siccome lo sviluppo di Internet e delle tecnologie connesse prende i loro bisogni maggiormente in considerazione, le barriere rappresentate da pregiudizi, infrastrutture e altre forme di ostacolo non possono più rappresentare un impedimento alla partecipazione delle persone diversamente abili.


Questo cambiamento giunge benvenuto. Con la diffusione su scala mondiale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, e il coinvolgimento di un numero sempre più elevato di utenti, la maggior parte dei siti web è rimasta inaccessibile alle milioni dipersone che hanno difficoltà a destreggiarsi con un mouse, o che per problemi di vista hanno bisogno di schermi particolari o di caratteri più grandi per poter leggere le pagine dei siti Internet. Lentamente, governi e settore privato hanno cominciato a riconoscere i benefici economici e sociali legati al pieno accesso ai siti web, mettendo in atto cambiamenti sia dei programmi sia del materiale.


La Convenzione sui Diritti delle Persone con Disabilità, la cui approvazione da parte dell’Assemblea generale dovrebbe avvenire alla fine di questo mese, potrà dare ulteriore slancio a questa tendenza. Gli Stati che decidono di aderire alla Convenzione si impegneranno dunque ad adottare misure per fornire “informazioni destinate al grande pubblico a persone con disabilità in forme accessibili e tecnologie adeguate ai diversi tipi di disabilità in modo tempestivo e senza costi aggiuntivi.” La Convenzione sollecita imprese e media a fare lo stesso nei propri ambiti.


In occasione di questa Giornata mondiale, rinnoviamo quindi il nostro impegno a fre del nostro meglio per giungere all’obiettivo di una visione della società dell’informazione che sia inclusive, centrata sulla priorità dell’elemento umano e orientate verso lo sviluppo. Raddoppiamo inoltre i nostri sforzi per garantire alle persone diversamente abili la possibilità di esercitare i loro diritti umani e svolgere appieno il loro ruolo nella vita economica, sociale e politica delle loro società.


                                                                               * * *


UN Secretary-General Ban Ki-moon's message for Expo Milano 2015

Ecco videomessaggio del Segretario Generale in occasione dell'inaugurazione di Expo 2015 Milano

 

Faces - United nation Free & Equal

Il video della campagna ONU Free & Equal per celebrare il contributo di milioni di lesbiche, gay, bisessuali e transgender per le famiglie e le comunità locali di tutto il mondo. Nel cast figurano personaggi reali (non attori) nei loro luoghi di lavoro e nelle loro case - tra i quali, un vigile del fuoco, un poliziotto, un insegnante, un elettricista, un medico e un volontario, così come il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner