Giovedì, 23 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

CONFERENZA STAMPA QUOTIDIANA DEL PORTAVOCE DEL SEGRETARIO GENERALE

UNRIC/ITA/836/06



 CONSIGLIO DI SICUREZZA – MEDIO ORIENTE - Nel corso della riunione a porte aperte del Cosiglio di Sicurezza, il Coordinatore speciale ONU per il Medio Oriente, Alvaro De Soto, ha sottolineato che l’equilibrio di tutta la regione dipende dal conflitto israelo-palestinese e che la Striscia di Gaza attraversa tuttora una fase di grave crisi.
De Soto ha affermato che dal 25 giugno le operazioni israeliane hanno ucciso 295 Palestinesi e ne hanno ferito più di 1000, mentre gli attacchi missilistici indiscriminati dei Palestinesi hanno ferito 20 Israeliani.   De Soto ha esortato entrambe le parti a porre fine alle ostilità.
De Soto ha inoltre posto l’accento sulla gravità che la crisi politica dell’Autorità Paestinese acquisisce in questo contesto.
A proposito del Libano, ha affermato che si sono create aspettative positive sull’implementazione della Risoluzione 1701, ma il fatto che nel paese permangano pesanti tensioni politiche è fonte costante di preoccupazione.


 SUDAN –  La Missione delle Nazioni Unite in Sudan (UNMIS) riferisce che un aereo del Governo ha bombardato l’area vicino Birmaza, nel nord del Darfur. Membri di una NGO internazionale sono stati arrestati nel Sud del Darfur, mentre nella parte occidentale dei banditi hanno tentato di entrare nella sede di un’ONG. Una nuova valutazione da parte delle Nazioni Unite ha stabilito che, malgrado il deterioramento delle condizioni di sicurezza, i livelli di malnutrizione si sono stabilizzati nell’ultimo anno, grazie alla pronta risposta internazionale


 UNEP – Secondo il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente sono oltre 200 le zone oceaniche che hanno una scarsa quantità di ossigeno.


                                                          * * * *


Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner