Sabato, 30 Agosto 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

IL SEGRETARIO GENERALE ACCOGLIE CON FAVORE L’ACCORDO UGANDESE DI CESSAZIONE DELLE OSTILITÀ

UNRIC/ITA/782/06


Il Segretario Generale accoglie positivamente la firma dell’Accordo per la cessazione delle ostilità tra il Governo della Repubblica dell’Uganda e l’Esercito di Resistenza del Signore sotto gli auspici del Governo del Sudan del Sud. L’Accordo rappresenta un primo passo nella giusta direzione e potrebbe aprire la strada ad una risoluzione stabile e porre fine ai decenni di violenza.


Il Segretario Generale incoraggia le due parti a mantenere il dialogo per una durevole e rapida soluzione politica al conflitto. Si auspica che,  con la cessazione delle ostilità, possano ora essere messe in atto delle azioni combinate nel tentativo di migliorare le deplorabili condizioni di circa 2 milioni di sfollati presenti nel Nord Uganda.


Il Segretario Generale encomia il Governo del Sudan del Sud per aver agevolato il raggiungimento dell’Accordo e richiama entrambe le parti affinchè procedano ad una sua completa attuazione .


Le Nazioni Unite sono pronte ad offrire assistenza nel processo di risoluzione del conflitto nel nord dell’Uganda, e continueranno a fare del loro meglio per mobilitiare tutte le risorse necessarie affinchè le persone sofferenti a seguito delle violenze subite ricevano l’assistenza necessaria.


 


*  *  *


Giornata Internazionale dell'amicizia

Giornata internazionale dell'amicizia

In occasione della Giornata internazionale dell'amicizia, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con Good Planet Foundation,  vi presenta il video prodotto per promuovere la fratellanza tra persone, paesi, culture ed individui, sostenendo la pace ed eliminando le barriere tra le comunità sociali.

Video della settimana 

In occasione della Giornata mondiale umanitaria, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale,  vi presenta il video messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner