Martedì, 22 Luglio 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Conferenza stampa del Portavoce del Segretario Generale (UNRIC/ITA/755/06)

**Iraq


Il governo iracheno, in concerto con le Nazioni Unite e appoggiato dalla Banca Mondiale, ha annunciato ieri, in una dichiarazione congiunta, il lancio ufficiale del Patto Internazionale con l’Iraq, un’iniziativa del governo iracheno per un nuovo partenariato con la comunità internazionale. Il Patto è finalizzato ad aiutare l’Iraq ad acquisire un’immagine nazionale entro i prossimi cinque anni.



**Libano


La Forza ad Interim delle Nazioni Unite in Libano (UNIFIL) riporta di tre incidenti verificatisi in prossimità delle postazioni dell’ONU sul versante israeliano nelle ultime ventiquattro ore.


Nel corso del duro scontro a fuoco ancora in atto lungo la Linea Blu, la missione dell’ONU è riuscita a fornire assistenza a 600 civili provenienti da Naquora e dai villaggi limitrofi.



**Aiuti Umanitari in Libano


Altri due convogli umanitari, forniti dal Programma Alimentare Mondiale (PAM) partiranno oggi per il sud del Libano in direzione di Jezzine e Sidon con l’auspicio di raggiungere aree più al sud del paese nei prossimi giorni.



**Nepal


Una delegazione delle Nazioni Unite guidata da Stefan de Mistura è da poco arrivata in Nepal per avviare un dialogo con i differenti gruppi presenti sul territorio circa la natura e il ruolo ricoperto dalle Nazioni Unite nel processo di pace del paese. La delegazione incontrerà i rappresentanti del governo del Nepal, la società civile, i media e il Parlamento.
La delegazione dell’ONU, composta da esperti politici, militari, di polizia, di assistenza elettorale e di diritti umani, lavorerà principalmente a Kathmandu.



** La Repubblica Democratica del Congo



Secondo quanto riportato dalla missione delle Nazioni Unite in Congo, il Mouvement Revolutionnaire Congolais (MRC) ha accettato di deporre le armi in vista delle prossime elezioni del 30 luglio. Questo faciliterà lo spostamento della popolazione residente nel distretto orientale dell’Ituri e incrementerà la loro partecipazione alle elezioni politiche.


Un accordo ufficiale è stato firmato, mercoledì scorso a Bunia, dal governo Congolese e dal MRC, alla presenza di funzionari dell’ONU. Il Rappresentante Speciale del Segretario Generale per il Congo, William Lacy Swing, ha accolto positivamente questo accordo, definendolo un passo avanti verso il processo di pace del paese e ha esortato gli altri gruppi ribelli a seguirne l’esempio.



**Somalia


Il Rappresentante Speciale del Segretario Generale per la Somalia, François Lonseny Fall, ha scritto ieri una lettera al Presidente del Consiglio Esecutivo della Corte islamica a Mogadishu, Sheikh Sharif Sheik Ahmed, per sollecitare la richiesta di invio di una delegazione a Khartoum per un secondo round di colloqui per la pace con il Governo Federale di Transizione Somalo.


Fall, nella sua lettera, ha assicurato Sheikh Ahmed che le Nazioni Unite perseguiranno tutte le strade possibili per riportare la pace e la rinconciliazione in Somalia attraverso il dialogo.



****



Ricordiamo che la conferenza stampa è stata tradotta dall’inglese e sintetizzata in alcune sue parti. Per eventuali approfondimenti, è possibile richiedere la versione integrale in lingua originale.


 




Video della settimana 

In occasione della Giornata mondiale dell'ambiente, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con Fabrica,  vi presenta il video degli studenti della Designschule di Monaco di Baviera, prodotto per contribuire alla promozione della protezione dell'ambiente.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale per le vittime di tortura, vi presentiamo questo video della campagna #TortureFreeWorld organizzata da Anti-Torture Initiative in collaborazione con Juan E. Méndez, Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner