Mercoledì, 05 Agosto 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

DICHIARAZIONE DEL PORTAVOCE DEL SEGRETARIO GENERALE SUGLI ATTENTATI DI BOMBAY

Il Segretario Generale è allibito alla notizia degli attentati brutali e incalliti sui treni di Bombay, che secondo le ultime notizie hanno ucciso oltre 160 persone e ne hanno ferite 500, così come alla notizia degli attacchi a Srinagar, che hanno ucciso almeno otto persone. Tali atti non possono essere giustificati in alcun modo. 


Il Segretario Generale crede che tali atti vadano solamente a riconfermare il fatto che il terrorismo costituisce una delle minacce più gravi alla pace internazionale e alla sicurezza e a rendere ancora più urgente la necessità di un’azione coordinata da parte di tutti i Paesi per sconfiggere il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni: chiunque sia a commettere tali atti di terrorismo, in qualunque momento, in qualunque luogo e per qualsiasi motivo.


Il Segretario Generale invia le Sue più sentite condoglianze al governo e al popolo dell’India e a tutto coloro che hanno perso i loro cari in questa strage.


 


Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner