Lunedì, 28 Luglio 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

IL SEGRETARIO GENERALE È DISPIACIUTO PER IL MANCATO ACCORDO AL TERMINE DELLA CONFERENZA SULLE ARMI LEGGERE E DI PICCOLO CALIBRO

Il Segretario Generale è dispiaciuto per il fatto che la Conferenza delle Nazioni Unite per la revisione dell’attuazione del Programma d’azione sul traffico illecito di armi leggere e di piccolo calibro si sia conclusa senza un accordo su un documento finale.


Il Segretario Generale sottolinea tuttavia come molti Stati abbiano inviato alti rappresentanti alla Conferenza e come molti gruppi della società civile abbiano contribuito con forza ai dibattiti della conferenza. In questo senso la Conferenza ha avuto successo nel riportare la questione delle armi leggere e di piccolo calibro all’attenzione della comunità internazionale che si atterrà chiaramente al Programma di azione come quadro per lottare contro il traffico illecito di queste armi. 


I delegati provenienti da ogni parte del mondo hanno sottolineato come la questione più urgente consista nell’intraprendere passi concreti per il controllo degli intermediari del traffico di armi. Questo aspetto sarà oggetto di attenta analisi da parte del gruppo di esperti intergovernativi delle Nazioni Unite, che aprirà i suoi lavori in novembre. 


Video della settimana 

In occasione della Giornata mondiale dell'ambiente, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con Fabrica,  vi presenta il video degli studenti della Designschule di Monaco di Baviera, prodotto per contribuire alla promozione della protezione dell'ambiente.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale per le vittime di tortura, vi presentiamo questo video della campagna #TortureFreeWorld organizzata da Anti-Torture Initiative in collaborazione con Juan E. Méndez, Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner