Giovedì, 23 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Dichiarazione del Segretario Generale sul Montenegro, 192° membro delle Nazioni Unite

È per me un grande piacere dare il benvenuto alla Repubblica del Montenegro come 192° membro delle Nazioni Unite.

Ottenendo l’indipendenza attraverso un processo non violento e democratico, in modo leale e aperto, il Montenegro ha dimostrato a tutto il mondo non solo la sua pazienza ma anche la sua maturità politica. Il popolo del Montenegro ha dimostrato che l’adesione ai valori democratici e allo stato di diritto offrono la via migliore per realizzare gli obiettivi politici. Ha inoltre dimostrato che perfino i problemi più difficili e delicati possono essere risolti pacificamente. Questi sono messaggi particolarmente importanti visto il passato violento della regione dei Balcani.

È incoraggiante il fatto che i vicini del Montenegro abbiano accolto con favore la sua indipendenza e abbiano offerto il proprio supporto e la propria amicizia al nuovo Stato indipendente. Il Montenegro può essere piccolo se si considera la sua superficie e la sua popolazione ma svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento della stabilità della regione e nella promozione di buone relazioni di vicinato e di cooperazione nei Balcani occidentali.

Le Nazioni Unite non sono estranee a Podgorica. Quattro anni fa, le Nazioni Unite hanno mantenuto contatti molto stretti con le autorità del Montenegro. Le Agenzie delle Nazioni Unite hanno collaborato molto bene con i loro referenti montenegrini in diversi settori. Le Nazioni Unite sono pronte a fornire appoggio al Montenegro nell’affrontare i problemi più urgenti del Paese e nel promuovere la pace e il benessere della sua popolazione. Non vedo l’ora che il popolo del Montenegro possa contribuire alla missione globale delle Nazioni Unite per la pace, lo sviluppo e i diritti umani.


Hvala vam.


Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner