Sabato, 19 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Dichiarazione del Segretario Generale in occasione della Giornata Internazionale contro l’abuso di droga e il traffico illecito (26 giugno 2006)

Fare uso di droghe oppure no è una questione di scelte, scelte consapevoli. Tuttavia molte persone in tutto il mondo non sono informate correttamente circa gli effetti potenzialmente devastanti delle droghe. Questo è il motivo per cui dobbiamo lavorare per un’educazione migliore e una maggiore consapevolezza con il fine di prevenire l’abuso di droghe. Abbiamo bisogno di una leadership più coerente da parte dei governi, di esempi migliori da parte dei modelli di riferimento il cui uso di droghe danneggia molte persone oltre sé stesse.


Dobbiamo diffondere la consapevolezza che le droghe sono illegali perchè rappresentano un problema e che quindi il problema non è l’illegalità delle droghe. Le droghe causano problemi di salute e mentali. Quando vi è una dipendenza da droghe, esse causano sofferenza in chi ne fa uso e nelle persone vicine. Quando si assumono droghe per via endovenosa, esse sono fonte di contagio da malattie mortali, in modo particolare dall’AIDS. Quando causano devastazione, non rispettano confine di reddito, razza, professione o geografia.


Il nostro lavoro si deve concentrare soprattutto sui giovani, attraverso reti estese e paritetiche, facendo uso di opportunità come lo sport per mantenere i giovani attivi, in salute e fiduciosi. Questo significa anche coinvolgere e incoraggiare genitori e insegnanti affinché svolgano pienamente il loro ruolo. 


Il nostro lavoro richiede anche di ridurre il traffico di droghe, attraverso un rafforzamento della legislazione, una collaborazione con i paesi produttori per offrire ai coltivatori alternative sostenibili alla coltivazione di colture illecite. In questo modo dobbiamo lottare contro la povertà e il traffico di droghe allo stesso tempo.


Questa Giornata Internazionale contro l’abuso di droghe ci rammenta la necessità che ognuno di noi svolga il proprio ruolo. Le Nazioni Unite sono pronte  a prestare la propria assistenza in questa lotta. Diamo alla gente le informazioni di cui ha bisogno per dire no alle droghe.


Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner