Lunedì, 24 Novembre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

L’italiano Antonio Vigilante nominato dal Segretario Generale Vice Rappresentante Speciale per la Liberia

Antonio Vigilante

5 GIU: Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha annunciato oggi la nomina dell’italiano Antonio Vigilante a suo vice rappresentante speciale per la Ripresa e la Governance nella missione delle Nazioni Unite in Liberia (UNMIL). Vigilante fungerà inoltre da coordinatore delle Nazioni Unite e rappresentante per il programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP).

Nato in Italia nel 1955, è sposato e ha una figlia. Ha conseguito una laurea in scienze politiche e un master in relazioni internazionali all’Istituto Universitario Orientale di Napoli. Autore di numerose pubblicazioni riguardanti i problemi legati allo sviluppo, ai diritti umani e alle Nazioni Unite, Vigilante ha una lunga esperienza in leadership e sviluppo.

Dal 2006 ha diretto l'ufficio UNDP a Bruxelles. In precedenza, dal 1981, sempre per UNDP, è stato il rappresentante UNDP in Egitto, Bulgaria e per lo sviluppo post-bellico in Europa sud-orientale. Ha inoltre lavorato con le Nazioni Unite in Bolivia, Barbados, Etiopia, Honduras, e a New York.

Vigilante succederà a Aeneas Chuma (Zimbabwe), che ha un nuovo incarico presso  l'Organizzazione internazionale del lavoro (ILO). Il Segretario Generale ha espresso la propria gratitudine a Chuma per il suo lavoro in Liberia.

In questa Giornata Internazionale per la Tolleranza ,16 Novembre 2014, il Progetto '7 Miliardi di Altri' vi propone il video seguente.

Video della settimana

Ecco il video presentato da "Momentum for Change" su iniziativa dell' UNEP intitolato "Climate Heroes: Stories of Change".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner