Venerdì, 18 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

UNRIC festeggia la Giornata delle Nazioni Unite nella Grand Place di Bruxelles (20 ottobre 2013)

unday

Domenica 20 ottobre centinaia di persone si sono unite allo staff dei 26 uffici ONU di Bruxelles per celebrare con qualche giorno d’anticipo la Giornata delle Nazioni Unite, che ricorda la data di fondazione dell’Organizzazione. Il clima nella Grand Place, patrimonio dell’UNESCO e teatro dell’evento per il quarto anno consecutivo, era quindi decisamente di festa.

Gli stand delle diverse agenzie ONU in città – UNICEF, UNEP, l’Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR), l’Organizzazione per i Rifugiati Palestinesi (UNRWA) e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM), solo per citarne alcune – hanno illustrato ai visitatori l’attività delle Nazioni Unite nei quattro campi fondamentali di pace e sicurezza, diritti umani, sviluppo e assistenza umanitaria. Ma, tra una tenda e l’altra, ad allietare bruxelloises e turisti c’erano anche giochi, quiz, origami, assaggi di cibo sostenibile e una mostra fotografica, il tutto con l’accompagnamento delle nostre “percussioni per la pace”.

L’artista francese Georges-Pascal Ricordeau è arrivato da Parigi con il suo “Drapeau Blanc”, creato con sacchetti di plastica recuperati da spiagge, strade e parchi e trasformato per l'occasione in simbolo di pace, e perfino il premio Nobel Aung San Suu Kyi ha fatto un’apparizione tanto inaspettata quanto gradita nel corso della sua visita a Bruxelles.

“Per noi è importante che ognuno senta le Nazioni Unite come qualcosa di suo, che non appartiene solamente ai governi e agli stati membri. L’ONU è tutti noi,” ha detto Antonio Vigilante, Direttore delle Nazioni Unite a Bruxelles. “La gente deve poterci parlare e criticare, ma deve anche sostenerci. Abbiamo sempre più bisogno di questo genere di interazione.”

 

Per vedere le foto della giornata, che è stata seguita in diretta anche dall’emittente francese TV5 Monde e da Earth TV, clicca qui.

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner