Lunedì, 24 Novembre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Il Centro Diritti Umani dell'Università di Padova presenta l'Annuario italiano dei diritti umani 2013

bonino

© Andrea Lorini / Epoch Times

 

La terza edizione (2013) dell’Annuario italiano dei diritti umani, presentata il 19 settembre nella Sala Zuccari di Palazzo Madama, è stata accolta dal Ministro degli Esteri italiano Emma Bonino e dal Presidente della Commissione diritti umani del Senato, Luigi Manconi, come un prezioso strumento di indagine e approfondimento di una materia tanto delicata e troppo spesso controversa. Curato dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani dell'Università di Padova, l’Annuario si propone di “fare il punto su come il sistema internazionale di monitoraggio dei diritti umani valuta l'azione dell'Italia, per favorire un dibattito informato e trasparente su questo fondamentale aspetto della vita pubblica”.

Il Ministro degli Esteri ha approfittato dell’occasione per annunciare la ricostituzione del Comitato interministeriale dei diritti umani, essenziale per permettere all’Italia di affacciarsi sulla scena internazionale con una linea d’azione coerente e omogenea in materia. Emma Bonino ha quindi sottolineato l’urgenza di un intervento in campo giudiziario, ricordando che il Governo incorre in oltre mille condanne all’anno da parte della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo per il sovraffollamento delle carceri, la lunghezza dei processi, ed altri motivi. Il Ministro degli Esteri si è infine augurato che l’Annuario dell’anno prossimo possa documentare dei passi avanti dello Stato italiano, tra cui la ratifica della Convenzione di Lanzarote sulla protezione dei minori contro lo sfruttamento sessuale e, sul versante ONU, del protocollo facoltativo sulla Convenzione internazionale contro la tortura.

 

Per saperne di più, clicca qui.

In questa Giornata Internazionale per la Tolleranza ,16 Novembre 2014, il Progetto '7 Miliardi di Altri' vi propone il video seguente.

Video della settimana

Ecco il video presentato da "Momentum for Change" su iniziativa dell' UNEP intitolato "Climate Heroes: Stories of Change".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner